Road House: il film con Jake Gyllenhaal avrà un sequel?

Road House di Doug Liman rappresenta il remake del film Il duro del Road House. Il protagonista è Elwood Dalton, interpretato da Jake Gyllenhaal, un buttafuori di Florida Keys costretto a scontrarsi con la malavita locale. Ma Road House di Doug Liman avrà un sequel?
Il poster del film Road House

Road House (2024) è una pellicola d’azione di Doug Liman e rappresenta un vero e proprio remake del film Il duro del Road House (1989), diretto da Rowdy Herrington e interpretato da Patrick Swayze. Presentato in anteprima al South by Southwest il 12 marzo 2024, Road House è arrivato sulla piattaforma Prime Video a partire dal 21 marzo 2024.

Proprio come nel film originale, il remake di Doug Liman vede come protagonista un ex wrestler di nome Elwood Dalton, interpretato da Jake Gyllenhaal, che viene assunto come buttafuori in una roadhouse di Florida Keys. Dalton si ritrova però costretto a scontrarsi con la malavita locale e ad affrontare i pericolosissimi Ben Brandt (Billy Magnussen) e Knox (Connor McGregor).

Un’opera ricca di azione e scazzottate, di cui potete recuperare qui la nostra recensione. Ma Road House di Doug Liman avrà un sequel? Una scena mid-credit che mostra il terribile Knox di Connor McGregor ancora vivo lascia trasparire la volontà della produzione di proseguire la storia.

A questo va ad aggiungersi il fatto che, a differenza del film originale con Patrick Swayze, in questo remake con Jake Gyllenhaal il protagonista non ha una storia d’amore che lo lega indissolubilmente alla roadhouse. Dalton preferisce infatti salire a bordo di un autobus per dirigersi verso nuove avventure: un finale aperto che lascia aperta la porta per un eventuale sequel del film.

Non ci resta che attendere ulteriori novità su un eventuale sequel dell’adrenalinico Road House con Jake Gyllenhaal, di cui abbiamo di recente stilato la classifica dei TOP 10 film!

Facebook
Twitter