Rebibbia Quarantine: il finale di stagione della serie di Zerocalcare

Nonostante tutti sperassero che non finisse mai, si è conclusa ieri la serie sulla quarantena creata da Zerocalcare e denominata “Rebibbia Quarantine“.

Zerocalcare ha trasmesso l’ultimo (forse?) episodio durante la trasmissione  Propaganda Live condotta da Diego Bianchi con le seguenti parole:” Alla vigilia della fine del lockdown totale del 4 maggio, lo struggente capitolo finale di Rebibbia Quarantine, contenente negli ultimi 15 secondi il mio testamento spirituale e il mio lascito a questa quarantena”.

https://youtu.be/-QpruNycIds

Zerocalcare inizia con un’analogia tra il finale di stagione della serie e la fine del lockdown del 4 maggio associando subito i due concetti in maniera molto interessante.

Per proseguire su una linea ironica riguardo alla tanto attesa richiesta di uscire. Conte diventa quasi il protagonista della satira, lui che non vuole sbilanciarsi e che tiene in sospeso tutta l’Italia.

Uno spaccato della realtà disegnato su “carta”, tutte le promesse che gli italiani si erano fatti, come “leggerò più libri” oppure ancora “imparerò a cucinare” si sfumano nell’idea di tornare ad essere liberi.

In conclusione, inserisce la sua visione della “moda” di affacciarsi dal balcone, un momento da tutti sentito come di comunità e coesione sociale ma anche questa volta reso umoristico. Purtroppo però pare che questa volta sia davvero finita la serie animata creata da Zerocalcare, anche se speriamo che cambi idea e riesca a produrre una seconda stagione di Rebibbia Quarantine, magari con un tema diverso.

L’autore ha impresso in pochi minuti di video l’essenza della popolazione italiana, le problematiche, i drammi, le paure, legate a questa quarantena rendendole quasi divertenti, cosa che solo un’artista come Zerocalcare può fare.

Per tutti gli appassionati di Graphic Novel, il 5 maggio sarà disponibile insieme al Corriere e alla Gazzetta dello Sport, una nuova collana dedicata non solo a Zerocalcare ma anche ad altri autori come Manuele Fior, Vittorio Giardino, LRNZ, Tiziano Sclavi e Walter Dell’Edera.

La prima uscita sarà Dimentica il mio nome, di Zerocalcare pubblicato nel 2014 da Bao Publishing.

Per questa e altre notizie sul mondo del cinema seguiteci su Ciakclub.it

Facebook
Twitter