Rebel Moon è un disastro! Rotten Tomatoes ai minimi storici

L’ultimo titolo diretto da Zack Snyder, Rebel Moon, è prossimo all’uscita. Neanche il tempo che già infrange i primi record, ma non di quelli che pensate voi. Sembra infatti che i primi riscontri da parte della critica non sia propriamente positivi.
Bae Doo-na, Djimon Hounsou, Sofia Boutella e Charlie Hunnam nel poster del film Rebel Moon

Presto verrà rilasciato su Netflix il film Rebel Moon, titolo del 2023 diretto da Zack Snyder. La pellicola è un’avventura spaziale che racconta di un guerriero solitario che unisce le forze con una colonia pacifica contro un impero galattico malvagio. Snyder è un regista la cui carriera è costellata di critiche discordanti. Nel caso di questo suo ultimo progetto, sembra però che la decisione sia unanime.

Prima del suo rilascio al pubblico, il titolo ha già stabilito un record che non gioca in suo favore. Sul sito Rotten Tomatoes infatti, la pellicola ha ottenuto un punteggio di debutto del 9% su 22 recensioni totali. Questo segna il peggior debutto per Snyder, superando il disastroso Sucker Punch. Al momento in cui scriviamo però, il punteggio è salito ottenendo un 23% di recensioni positive su 42 per quanto riguarda la critica. Da parte del pubblico il film ha riscontrato un buon 70%, con commenti che oscillano tra l’atrocità assoluta e il capolavoro.

Secondo quanto riportato dalla critica, il grosso problema del lungometraggio e la sua natura derivativa. Il film infatti prende spunto da diversi capolavori del genere, primo fra tutti Star Wars. Non a caso, proprio come ha rivelato lo stesso Snyder, il titolo doveva essere inizialmente una storia da inserire nel canone di Guerre Stellari. Tra i titoli citati troviamo anche Ghost in the Shell, Avatar, Sette Samurai, Dune e Game of Thrones. In molti hanno criticato la totale mancanza di originalità, sottolineando come probabilmente non ci sia stato neanche il minimo tentativo. 

Da ciò si sviluppano poi una serie di problemi come una trama prevedibile, la debolezza dei personaggi e un eccessivo uso dello slow-motion per le scene d’azione. Insomma, Rebel Moon si preannuncia già come un flop. Il lungometraggio sarà disponibile nel catalogo Netflix questo 22 dicembre, insieme agli altri titoli del mese. E voi? Vedrete Rebel Moon? Diteci la vostra con un commento!

Facebook
Twitter