Rambo III, trama e cast del film con Sylvester Stallone

Torna questa sera in TV Rambo III. La pellicola vede tornare in campo il soldato John Rambo e quindi Sylvester Stallone. Questa volta il veterano dovrà portare a termine una missione di salvataggio in solitaria per strappare il suo ex superiore dalla grinfie di un colonnello sovietico.
Sylvester Stallone in una scena del film Rambo III

Oggi, 26 gennaio 2024, va in onda in TV Rambo III. Se non volete perdervi il terzo capitolo delle avventure dell’iconico John Rambo, il canale su cui sintonizzarsi è Italia 1 (6 del DT), alle ore 21:20.

Il veterano, esausto di schierarsi tra le fila armate, si gode un meritato riposo in un convento di monaci buddisti in Thailandia. L’idillio viene però interrotto dalla visita del suo ex superiore, il colonnello Samuel Trautman. L’intervento di Rambo è nuovamente essenziale per una missione. Il colonnello sovietico Zaysen e il suo commando stanno procurando un ingente numero di vittime in Afghanistan. Si cambia quindi scenario rispetto al secondo capitolo. L’operazione prevede di ostacolarlo prima che sia troppo tardi.

Rambo però non accoglie l’invito dell’amico. Quando, però, l’ambasciatore Robert Griggs lo informerà della cattura di Trautman, John non si tirerà indietro. Per evitare di scatenare un conflitto che coinvolgerebbe direttamente gli Stati Uniti, Rambo decide di partire in missione di salvataggio completamente solo. La sua prima tappa in Pakistan attira i russi a Peshawar, scatenando il malcontento dei locali, già restii a prestare il loro aiuto. Hamid e Mousa lo affiancheranno però in un primo attacco alla base sovietica. I tre saranno però costretti ad una ritirata. Al secondo tentativo, Rambo riuscirà però a raggiungere Trautman, ma la parte più spigolosa dell’operazione deve ancora arrivare.

Il volto della saga e di Rambo III è quello di Sylvester Stallone, che di recente ha incontrato il Papa. L’attore, immancabilmente doppiato da Ferruccio Amendola, torna per la terza volta, nei panni di John Rambo. Come ritroviamo nel cast anche Richard Crenna nei panni di Samuel Trautman. L’attore francese Marc de Jonge interpreta il sovietico Zaysen. Kurtwood Smith è l’ambasciatore Robert Griggs, che ricorderete per le sue apparizioni in That ’70s Show, Star Trek e L’attimo fuggente. Hamid e Mousa sono rispettivamente interpretati da Doudi Shoua e Sasson Gabai.

Facebook
Twitter