Quo Vado?, Valsecchi annuncia la produzione del remake francese

Quo vado?, l’ultima commedia di Checco Zalone – che è riuscita nel difficile intento di battere record su record incassando oltre 65 milioni di euro nel nostro paese – sarò oggetto di un adattamento francese.

Ad occuparsi del progetto sarà Fabien Onteniente, conosciuto in patria per la trilogia di Camping, che curerà la regia. La sceneggiatura verrà scritta da Guy Laurent (Non sposate le mie figlie!), mentre della distribuzione se ne occuperà la SND. Secondo i piani il remake di Quo Vado? verrà girato a partire dall’aprile 2019.

L’adattamento francese ancora senza nome è fra i progetti in stato avanzato dei produttori Pietro Valsecchi e Camilla Nesbitt, che hanno recentemente aperto una casa di produzione a Parigi, Medset. Quest’ultima appartiene a Taodue film, la quale a sua volta è totalmente sotto il controllo di Mediaset.

Medset ha intenzione di portare in Francia un altro successo italiano, Perfetti Sconosciuti. Diretto da Fred Cavayè – noto per Radin! – l’adattamento prenderà il nome di Le Jeu (Il Gioco) e comprenderà un cast di stelle d’oltralpe come Bérénice Bejo, Suzanne Clément, Stéphane De Groodt e Vincent Elbaz.

Valsecchi ha dichiarato che, mentre TaoDue continuerà a produrre lungometraggi in Italia, ha intenzione di concentrarsi maggiormente sulle produzioni francesi dato che in Italia non ci sono abbastanza registi importanti <<a parte pochi nomi come Paolo Sorrentino e Paolo Virzì>>.

Valsecchi e Nesbitt sono in aperta protesta con la recente legislazione italiana riguardante la volontà governativa di voler favorire le produzioni indipendenti, che ad oggi usufruirebbero di uno sconto d’imposta del 30%, mentre per le grandi compagnie direttamente legate a reti televisive come TaoDue lo sconto si fermerebbe al 15%. Valsecchi ha indicato questa disparità di trattamento come <<assurda e punitiva>>.

Medset produrrà un altro titolo per il mercato francese intitolato The Night Off, che ha descritto come <<una commedia che tende al thriller sul tema della generazione, ora trentenne, ossessionata dal denaro>>. La sceneggiatura è stata scritta da Valsecchi e da Andrea Nobile, che ha già lavorato per Taodue in serie TV come R.I.S. e Squadra Anti-Mafia – Palermo Oggi.

Facebook
Twitter