Priscilla, la storia vera dietro al biopic di Sofia Coppola

A partire dal 27 marzo 2024 è uscito nelle sale cinematografiche italiane Priscilla, pellicola scritta e diretta da Sofia Coppola. Un’opera incentrata sulla storia di Priscilla Presley, consorte del Re del Rock ‘n’ Roll Elvis Presley. Ma qual è la storia vera dietro al biopic di Sofia Coppola?
Cailee Spaeny in una scena del film Priscilla

Priscilla è una pellicola scritta e diretta da Sofia Coppola, figlia del grandissimo Francis Ford Coppola, arrivata nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 27 marzo 2024. Un biopic incentrato sulla storia di Priscilla Presley, consorte del Re del Rock ‘n’ Roll Elvis Presley. A poca distanza dall’Elvis di Baz Luhrmann, Sofia Coppola adatta per il grande schermo il libro di memorie Elvis and Me, scritto da Priscilla nel 1985.

Ci troviamo davanti a un resoconto accurato sulla relazione tra la star Elvis Presley (Jacob Elordi), capace di entrare nella storia con uno dei 10 eventi TV più visti di sempre, e la moglie Priscilla (Cailee Spaeny): dal loro primo incontro in Germania nel 1959 (quando Priscilla aveva soltanto 14 anni) al divorzio nel 1973, passando per le nozze nel 1967, la nascita della figlia Lisa Marie e i continui tradimenti da parte di Elvis.

Molte delle scene nel film che mettono in luce la natura aggressiva di Elvis nei confronti della moglie sono tratte direttamente dal libro di memorie Elvis and Me. Una volta, ad esempio, la donna cadde in coma per due giorni dopo aver preso dei sonniferi datile da Elvis, che le lanciò contro una sedia in un impeto di rabbia.

O ancora, nel racconto si parla di quanto Elvis esercitasse un grande controllo su di lei, dicendole in che modo dovesse vestirsi e proibendole di lavorare. La scena in cui Priscilla dice a Elvis che lo sta lasciando è ripresa praticamente parola per parola da Elvis and Me e sembra essere una fedele ricostruzione di come sia realmente avvenuta la discussione (o quantomeno di come Priscilla se la ricordi).

Anche alcuni dettagli minori presenti nel film risultano veri, tra cui il fatto che Priscilla partorì Lisa Marie completamente truccata dopo aver applicato le sue tipiche doppie ciglia prima di andare in ospedale; altri invece sono leggermente modificati (ad esempio Elvis regalò a sua moglie il cane Honey ben prima che lei arrivasse a Graceland). Nel complesso il film risulta comunque piuttosto fedele alla vera storia della famiglia Presley.

Non potete assolutamente perdervi in sala il film Priscilla, di cui potete recuperarvi qui la nostra recensione!

Facebook
Twitter