Pokémon Muted: il trailer della serie fan-made “adulta” di Pokémon

Pokémon è uno dei franchise giapponesi più noti e apprezzati in tutto il mondo. Sotto forma di videogiochi, di serie animate o di gadget vari, i Pokémon hanno accompagnato diverse generazioni di bambini.
Un gruppo di fan dei Pokémon ormai cresciuti ha però avuto il coraggio di mettere in pratica un’idea che non poche persone hanno sempre avuto: traportare l’immaginario dei Pokémon in un contesto più “adulto” e “maturo”.

Lo studio francese noOne, dopo aver rilasciato a maggio un misterioso trailer, ha annunciato l’inizio dei lavori di una serie fan-made sui Pokémon.
Il progetto originale prendeva il nome di Pokémon – Dark Edition, ma il team ha cambiato il nome del progetto in Muted e ha avviato una raccolta fondi su kickstarter per raccogliere il budget necessario per girare la serie.
L’obiettivo della campagna è quello di raccogliere 120.000 euro per realizzare, interamente in 3d, il primo episodio della serie che, in caso, arriverà il 21 maggio del 2021.

In caso di successo del primo episodio la stagione proseguirà poi con un numero di 5 o 7 episodi dalla lunghezza di circa 8 minuti.
Il team di sviluppo ha fin’ora raccolto quasi 8000 euro e sta vedendo la partecipazione di 114 persone.
La serie rivisiterà in maniera dark le tematiche presenti in Pokémon e sarà una sorta di cross-over fra l’universo di Pokémon e quello di Black Mirror.

Ogni episodio della serie si concentrerà sulla condizione tragica di determinate creature (simili ai Pokémon) in un mondo immaginario. L’obiettivo della serie è quello di far riflettere sulla condizione di sofferenza degli animali causata dai comportamenti umani.
L’idea del team di noOne è quella di sensibilizzare su tematiche importanti come quella del rapporto dell’uomo con il proprio ecosistema, ecosistema che l’uomo sta, lentamente e spesso inconsapevolmente, distruggendo.
La campagna kickstarter è stata già avviata e la serie si preannuncia molto interessante.

Questa e molte altre notizie su CiakClub.it

 

Facebook
Twitter