Paul Geoffrey ci saluta, l’attore di Excalibur e Greystoke muore a 68 anni

Ci ha lasciato Paul Geoffrey. L'attore, protagonista del successo Excalibur nel 1981, si è spento all'età di 68 anni nella sua dimora di Santa Fe dopo aver lottato per anni contro un cancro. Una carriera, la sua, lunga e piena di titoli, pur mantenendo un certo riserbo riguardo la sua vita personale.
Paul Geoffrey ci saluta, l'attore di Excalibur muore a 68 anni

Addio a Paul Geoffrey. L’attore inglese, noto per i suoi ruoli in Excalibur e Greystoke: La Leggenda di Tarzan, il Signore delle Scimmie si è spento all’età di 68 anni a Santa Fe, dopo una lunga battaglia contro il cancro che portava avanti da anni.

Attore teatrale fino al midollo, Paul ha continuato a recitare per tutto il corso della sua vita. Amava il vino e il cibo francese, aveva una straordinaria conoscenza della storia, è stato un tifoso dell’Arsenal per tutta la vita ed è sempre stato eccelso nell’essere il ragazzo più dolce del mondo“, ha detto il Santa Fe New Mexican riguardo la scomparsa dell’artista.

La carriera di Paul Geoffrey

Paul Geoffrey in Excalibur
Paul Geoffrey in Excalibur

Durante la sua lunga e proficua carriera da attore, Geoffrey ha rivestito i panni di Perceval in Excalibur, film fantasy del 1981, che narra la leggenda medievale di Re Artù e dei Cavalieri della Tavola Rotonda.  La pellicola fu un vero successo, e si aggiudicò una nomination all’Oscar per la migliore fotografia oltre ad un premio al Festival del Cinema di Cannes del 1981.

L’attore viene ricordato poi per il ruolo di Lord John ‘Jack’ Clayton nell’adattamento filmico di Greystoke – La leggenda di Tarzan: Il signore delle scimmie del 1984 diretto da Ralph Richardson. Tra i personaggi noti interpretati da Geoffrey ricordiamo inoltre Mr. Lockwood nell’adattamento del 1992 di Cime Tempestose di Emily Bronte. 

L’interprete ha partecipato in vari progetti cinematografici come Zina, Anna Karenina o The Staircase, recitando anche per la televisione, in programmi tv quali Better Call Saul (qui vi avevamo parlato del finale), The Jewel in the Crown, Napoleon and Josephine: A Love Story e la serie Get Shorty. Dopo una lunga e travagliata malattia, all’età di 68 anni, Paul Geoffrey lascia la moglie Sue Taylor e i suoi tre figli, Alex, Oliver e Daisy.

Facebook
Twitter