Oscar 2024, Ryan Gosling protesta dopo le nomination: “Non c’è Ken senza Barbie”

Gli Oscar 2024 si avvicinano, e se Ryan Gosling dovesse battere i suoi rivali e vincere la statuetta di Miglior attore non protagonista non sarebbe del tutto felice. Alla gioia per la sua nomination, infatti, è corrisposta una più grande amarezza per l’assenza dalle candidature delle donne che hanno reso celebre Barbie. Ecco le parole dell’attore!
Ryan Gosling e Margot Robbie sono i protagonisti del film Barbie insieme alla regista Greta Gerwig

Avete seguito le nomination agli Oscar 2024? Sicuramente saprete, allora, a quali categorie è arrivato il film Barbie! Miglior attore non protagonista, per Ryan Gosling, e Migliore attrice non protagonista, per America Ferrera. Si aggiungono le nomination per la sceneggiatura, la scenografia, la canzone e i costumi. Un totale di 6. Ma ci sono due grandi assenti, lo pensa anche Ken!

Fra la lista dei candidati al premio di Miglior Regia non c’è Greta Gerwig con il suo Barbie. Stessa grande assenza nella categoria di Migliore attrice protagonista: manca Margot Robbie. Viene da storcere il naso visto che il film di Gerwig ha significato, per il pubblico, una sorta di rivincita del femminismo. E proprio le due donne protagoniste dell’opera, davanti e dietro la telecamera, sono rimaste escluse dalla corsa per la statuetta.

Del successo di Barbie si è parlato a lungo, ed è impossibile negare che il film con Margot Robbie e Ryan Gosling nei panni delle bambole Mattel sia stato uno dei più acclamati del 2023. Addirittura per qualcuno, che di cinema se ne intende, Barbie è stato il film che ha salvato il cinema.

Ma, a quanto pare, per l’Academy il merito del successo non spetta nè alla regista nè all’attrice protagonista che ha intepretato proprio Barbie, la protagonista. Questo ha scatenato il risentimento e il disprezzo di Ken, che ha provocato tutti dicendo: “Non c’è Ken senza Barbie”. Come a dire che il suo riconoscimento – a prescindere dalla statuetta – non potrà essere totale e completo senza che ne corrisponda uno alle due donne che hanno più di tutti reso così grande il film.

Ecco le parole dell’attore: “Non c’è Ken senza Barbie, e non c’è Barbie senza Greta Gerwig e Margot Robbie, le due persone maggiormente responsabili di questo film che ha fatto la storia e che è stato celebrato in tutto il mondo. Senza il loro talento, la loro grinta e il loro genio non sarebbe stato possibile ottenere alcun riconoscimento per chi che ha partecipato al film. Dire che sono deluso che non siano state nominate nelle rispettive categorie sarebbe un eufemismo. […] Il loro lavoro dovrebbe essere riconosciuto insieme agli altri meritevoli candidati“.

Ryan Gosling condivide la nomination insieme a Sterling K. Brown, Robert De Niro, Robert Downey Jr. e Mark Ruffalo. Voi siete d’accordo con il suo malcontento in merito agli Oscar 2024? Qui intanto trovate tutto il resto delle nomination!

Facebook
Twitter