Oppenheimer: tutto sul cast del film di Christopher Nolan

Oppenheimer, il nuovo ed attesissimo film di Christopher Nolan, si appresta ad uscire nei cinema di tutto il mondo (anche se per vederlo in Italia bisognerà attendere la fine di agosto): diamo un’occhiata al nutrito e stellare cast di questo progetto
Oppenheimer: tutto sul cast del film di Christopher Nolan

Manca circa una settimana al debutto di Oppenheimer nei cinema americani. Le aspettative verso il nuovo film di Christopher Nolan sono naturalmente altissime, soprattutto viste le alte mire narrative della storia (sul creatore della bomba atomica) e lo straordinario cast presente nel lungometraggio.

In America, peraltro, il fenomeno Barbenheimer sta dilagando tramite meme ed hype crescente, in una simpatica sfida che probabilmente farà bene alle performance commerciali di entrambi i film.

Ma andiamo ora a dare un’occhiata allo sconfinato cast del film, che le prime recensioni stanno già lodando enormemente, invocando Oscar e grandi interpretazioni soprattutto per gli interpreti principali, ma anche per chi compare soltanto in una manciata di scene. Il livello attoriale pare essere veramente alto, e questa è ovviamente un’ottima notizia sia per il film che per i suoi spettatori.

Chi ci sarà in Oppenheimer? Il cast principale

Il cast di Oppenheimer
Il cast di Oppenheimer

Cillian Murphy interpreta J. Robert Oppenheimer.

Volto storico del cinema di Nolan, con il quale è giunto alla sesta collaborazione, l’attore irlandese interpreta il protagonista, il fisico inventore della bomba atomica. Si tratta del suo primo ruolo da protagonista per il regista britannico, dopo aver interpretato ruoli comprimari nella trilogia di Batman, in Inception e in Dunkirk.

Emily Blunt interpreta Katherine “Kitty” Oppenheimer.

Prima collaborazione tra Christopher Nolan ed Emily Blunt, attrice inglese che negli ultimi anni ha saputo brillare nei thriller (Sicario) come nel musical (interpretando Mary Poppins) e nell’horror (A Quiet Place). Interpreta la moglie del protagonista, biologa e botanica.

Matt Damon interpreta Leslie Groves.

Responsabile militare del Progetto Manhattan, che portò allo sviluppo della bomba atomica, il ruolo del generale statunitense è stato affidato a Matt Damon. L’attore americano è alla sua seconda collaborazione con Nolan, dopo il piccolo ruolo chiave in Interstellar, del 2014, che venne però tenuto nascosto al pubblico fino all’uscita del film. 

Robert Downey Jr. interpreta Lewis Strauss.

Il Segretario al Commercio Lewis Strauss giocherà un ruolo importante in Oppenheimer, e ad interpretarlo sarà Robert Downey Jr. L’attore americano, negli ultimi anni, dopo l’abbuffata di film Marvel che lo vedevano protagonista come Iron Man fino al 2019, si è visto molto poco. Un ruolo di peso segna dunque il suo comeback, alla prima collaborazione con Nolan.

Florence Pugh interpreta Jean Tatlock

Indiscussa stella nascente del cinema, Florence Pugh si è fatta strada negli ultimi anni con interpretazioni lodate come quelle in Midsommar, Piccole Donne e Don’t Worry Darling. Entrerà a far parte della saga di Dune, al fianco di Timothée Chalamet, nel secondo capitolo in uscita questo autunno. Già nominata all’Oscar nel 2020, interpreterà la psichiatra Jean Tatlock, collaboratrice ed amante di Oppenheimer.

Chi ci sarà inoltre?

Il trailer di Oppenheimer

In un film di 3 ore dalla trama così ampia, d’altro canto, era inevitabile trovare anche un ampissimo cast di supporto. Ad interpretare altrettanti personaggi storicamente esistiti, troviamo vecchie conoscenze del cinema Nolaniano e nuove collaborazioni.

Tra gli attori con cui il regista ha già collaborato, troviamo Kenneth Branagh, Casey Affleck, James D’Arcy, Matthew Modine, Tom Conti, che interpreterà Albert Einstein, e Gary Oldman, che sarà il Presidente Harry Truman.

La marea di altri interpreti, invece, include Josh Hartnett, Rami Malek, Benny Safdie, Dylan Arnold, Emma Dumont, David Dastmalchian, Michael Angarano, David Krumholtz, Olivia Thirlby, Dane DeHaan, Jason Clarke, Louise Lombard, Alden Ehrenreich ed altri ancora.

Come verrà gestito lo spazio per tutti loro, e come Nolan avrà deciso di raccontare una storia così importante, lo si scoprirà tra pochi giorni, quando Oppenheimer farà il suo debutto nei cinema d’oltreoceano.

Facebook
Twitter