Only Murders in the Building 3, chi è l’assassino di Ben Gilroy?

Dopo quasi un mese dall’uscita della terza stagione di Only Murders in the Building, lo scorso 8 agosto, la serie ha riscontrato un buon successo, sia da parte del pubblico, che da quello della critica. Ciò su cui ancora ci si interroga, però, è chi sia il vero responsabile della morte di Ben Gilroy?
Only Murders in the Building 3, chi è l’assassino di Ben Gilroy?

Only Murders in the Building, lo scorso 8 agosto, è tornato con la sue terza stagione. Il prodotto ideato da Steve Martin e John Hoffman ha riscontrato un ottimo successo. Non applaude solo il pubblico, ma anche la critica. L’unione di comicità e dramma è stata la miscela vincente, a quanto pare.

La serie, che in Italia è disponibile sulla piattaforma streaming di Disney+, dopo quasi un mese, ancora fa discutere sulla morte del personaggio di Ben Gilroy, che viene a mancare già nella prima puntata delle nuove uscite. Nell’ultima, però, si viene a scoprire l’identità dell’assassino. Vediamo di chi si tratta!

L’assassino in Only Murders in the Building

Linda Emond in Only Murders in the Building
Linda Emond in Only Murders in the Building

La terza stagione della serie – di cui proponiamo la nostra recensione – si apre con l’omicidio del personaggio interpretato da Paul Rudd già nella prima puntata, e durante il corso di tutti gli episodi è una caccia all’assassino. Servono ben dieci puntate per arrivare alla soluzione del mistero: l’assassina non è altro che Donna, interpretata da Linda Emond.

Ma le cose non sembrano essere finite qui. Infatti, l’ultima puntata della stagione appena uscita, apre la porta alla possibilità (o certezza) di vedere anche una quarta stagione: Sazz, una volta entrato nell’appartamento di Charles, viene colpito da un aggressore che sembra sconosciuto. Ma chi sarà mai?

Non ci resta che aspettare ed aspettare per poter vedere la stagione successiva di Only Murders in the Building. Voi avete visto le prime tre? Potete sempre recuperarle, in caso contrario. La trovate su Disney+.

Facebook
Twitter