Occhiali neri è davvero il peggior film horror di Dario Argento?

Occhiali neri, a 10 anni dall’ultimo film, è il ritorno alla regia di Dario Argento. In molti si aspettavano di rivedere il livello di Suspiria, ma sono stati delusi. Uscito nel 2022 e interpretato da Ilenia Pastorelli, Occhiali rotti è un film horror da vedere, ma non il film horror di Dario Argento che ci si aspettava. Leggi il resto dei pareri!
Ilenia Pastorelli in una scena del film Occhiali neri

Occhiali neri va in onda questa sera, 25 Ottobre 2023, alle ore 21.21 su Rai4, canale 21. Il film è per ora l’ultimo lavoro di Dario Argento. È uscito nel 2022, dopo la presentazione alla Berlinale, ed è interpretato da Ilenia Pastorelli (Lo chiamavano Jeeg Robot), Asia Argento (Perdiamoci di vista) e Andrea Gherpelli (Rapito). La critica ed il pubblico non l’hanno molto apprezzato. Gli incassi infatti rispecchiano questo dato: sono stati di 10 volte inferiori al costo del film. Ma andiamo con ordine, leggiamo cosa si è scritto riguardo Occhiali neri.

Imdb dà al film un punteggio di 5.1, ma c’è di peggio: tipo Dracula, del 2012, ha soltanto 3.6 stelline; così Giallo, del 2009, è a 4.4. Le recensioni degli utenti rispetto a Occhiali neri oscillano fra la delusione di un ritorno pallido dopo dieci anni, anzi identico alla scarsa qualità del precedente Dracula. Altri invece sono colpiti dalla forza di Dario Argento (che è passato dall’altro lato della cinepresa con Gaspar Noè), considerando Occhiali neri una conferma rispetto ai suoi must che hanno scritto una parte di storia dell’horror.

Per Variety il ritorno di Dario Argento “non è del tutto trionfante, ma…“. Insomma, una recensione equilibrata, sul filo del rasoio, che risolleva il regista dalla caduta di Dracula. Il merito è soprattutto dei serpenti d’acqua e dei cani rabbiosi che caratterizzano Occhiali neri. Non è esatto – dice Variety -dire che attendere dieci anni è valso la pena. Però è sempre meglio un mondo con un lavoro di Dario Argento che la sua assenza.

Più spietato il The Guardian, che dà 2 stelle su 5 a Occhiali neri. Lo definisce “bizzarro nel modo sbagliato” e goffo nella gestione delle scene potenzialmente macabre e drammatiche. Non è Suspiria ma neanche Dracula: il commento definitivo di Collider. “Non eccezionale ma decente” nella carriera di Dario Argento.

Dovreste solo guardarlo stasera per aggiungervi alla lista di pareri discordanti ma intelligenti su Occhiali neri! Sapevate che è il primo film italiano nel mercato degli NFT?

Facebook
Twitter