My Lady Jane: la storia vera della regina che regnò 9 giorni

Disponibile su Prime Video a partire dal 27 giugno 2024, My Lady Jane è diventata in breve tempo una delle serie più chiacchierate del momento, anche grazie alla sua ambientazione e rifacimento storico di un particolare periodo della storia inglese e della dinastia Tudor.
Emily Bader in una scena della serie My Lady Jane

C’è una serie che sbarcata in blocco con i suoi otto episodi sta facendo notevolmente parlare di sé, definita bridgertoniana nel suo essere una riscrittura della storia britannica. La serie in questione è My Lady Jane, prodotta dagli Amazon Studios e distribuita quindi su Prime Video, che appunto in molti non sanno essere una sorta di ucronia legata al periodo Tudor, avendo come protagonista Lady Jane Grey, conosciuta come la regina dei nove giorni. Ecco quindi di cosa parla la serie e la vera storia della fugace reggente.

Di cosa parla My Lady Jane

Ispirata all’ omonimo romanzo scritto a sei mani da Cynthia Hand, Brodi Ashton e Jodi Meadows, la serie inserisce all’interno del contesto storico elementi magici e fantastici, raccontando e modificando l’ascesa al trono della giovane diciassettenne Lady Jane Grey. Destinata a governare il paese, Jane dovrà fronteggiare diversi ostacoli e personaggi minacciosi, desiderosi di ottenere il suo cuore ma ancor di più il potere. Una riscrittura rockeggiante che riprende titoli cult del genere quali Ladyhawke, La storia fantastica, rispondendo in un certo senso a Bridgerton, serie targata Netflix giunta alla terza stagione (qui la spiegazione del finale della serie).

La storia vera dietro My Lady Jane

Le differenze con la matrice storica sono però evidenti, a partire dal destino salvifico deciso per la protagonista-eroina, all’opposto della corrispettiva reale. Lady Jane Grey è a tutti gli effetti la prima regina d’Inghilterra, peccato che il suo regno durò appena nove giorni, dal 10 al 19 luglio 1553, lasciando il trono a Maria I Tudor. Una storia tragica quella di Lady Jane che venne deposta e imprigionata per otto mesi prima di essere condannata a morte e decapitata proprio per volere della cugina e futura sovrana.

Una storia di manipolazioni continue nei confronti di una giovane, terza in linea di successione, ma ritrovatasi al primo posto nelle disposizioni per la successione grazie a Re Edoardo VI che non voleva lasciare il regno alle sorellastre cattoliche Maria ed Elisabetta. Al contempo però il Consiglio, supportato dal popolo, nominò Maria I legittima regina d’Inghilterra, provocando la rapida e rovinosa caduta di Lady Jane dopo appena nove giorni.

Questa dunque la vera storia dietro a My Lady Jane, tra i prodotti più apprezzati disponibili in streaming su Prime Video a partire dallo scorso mese di giugno, mentre queste sono le uscite di luglio per un mese altrettanto ricco di novità..

Facebook
Twitter