E’ morto Chadwick Boseman, protagonista di Black Panther

Una notizia terribile è quella con cui l’Italia si è svegliata. Il 42enne Chadwick Boseman è venuto a mancare nella notte italiana a causa delle complicazioni di un cancro al colon.
Protagonista di uno dei più acclamati film del Marvel Cinematic Universe, Black Panther, e di City of Crime, ha preso parte in un ruolo minore anche all’ultimo film di Spike Lee, Da 5 Bloods.

Chadwick Boseman combatteva da 4 anni in silenzio contro un cancro al colon diagnosticatogli prima dell’inizio delle riprese di Black Panther.
L’attore di Anderson ha quindi preso parte al film del MCU mentre stava già combattendo contro la terribile malattia.
La famiglia e l’ufficio stampa dell’attore ne hanno dato la notizia scrivendo così:

E’ con un’indescrivibile tristezza che diamo conferma della morte di Chadwick Boseman.
A Chadwick è stato diagnosticato un tumore di terzo stadio al colon nel 2016 ed ha combattuto in tutti questi anni quando il tumore è arrivato al quarto stadio.
Come un vero guerriero, Chadwick ha attraversato tutto questo e ha regalato a voi tutti quei film che avete molto apprezzato.
Da Marcia per la libertà fino a Da 5 Bloods e all’ultimo Ma Rainey’s Black Bottom e a molti altri film. Tutti questi film sono stati girati mentre si curava con cure e con la chemioterapia. 
È stato un onore nella sua carriera dare vita a Re T’Challa in Black Panther.
È morto a casa sua, con la moglie e la famiglia al suo fianco.
La famiglia ringrazia tutti per l’affetto e per le preghiere e chiede che la propria privacy sia rispettata in questo difficile periodo.

Chadwick Boseman ha quindi preso parte a gran parte dei film da lui recitati mentre si curava dal terribile male che lo affliggeva.
La notizia della morte di Boseman, che avrebbe compiuto 43 anni a novembre, non può che lasciare senza ulteriori parole.

Continuate a seguirci su CiakClub.it

Facebook
Twitter