Mistero a Crooked House, chi è l’assassino? Spiegazione del finale

Stasera, 3 dicembre 2023, va in onda Mistero a Crooked House, thriller del 2017 e adattamento cinematografico del romanzo di Agatha Christie È un problema, del 1949. Voi avete capito il finale del film, chi è il vero assassino che si cela dietro l’efferato delitto intorno a cui ruota la pellicola? Se la risposta è no, ci pensiamo noi!
Il cast di Mistero a Crooked House in una scena del film

Questa sera, 3 dicembre 2023, va in onda su Rai Movie alle 21:10 il thriller Mistero a Crooked House, adattamento cinematografico del 2017 del romanzo di Agatha Christie del 1949 È un problema. La famiglia Leonides subisce la perdita del suo patriarca, il magnate Aristide. Quel che è certo è che l’omicidio fosse premeditato, ma da chi? Ecco spiegazione del finale e identità del colpevole! Ovviamente, allerta SPOILER, quindi, se non avete ancora visto il film, conservate questo articolo per dopo.

È un secondo assassinio, quella della tata, a portare l’ispettore Charles Hayward al colpevole. Il cianuro con cui è stata avvelenata fa pensare a Lady Edith de Haviland, sorella della prima moglie di Aristide, che usava la sostanza per ammazzare le talpe. Mentre rovista nella cassetta da giardino di Edith, Charles trova del cianuro, ma anche il taccuino di Josephine, la nipotina dodicenne di Aristide, sepolto in calce viva e pronto per essere distrutto. Edith, intanto, ha lasciato la casa insieme a Josephine, promettendo alla bambina che sarebbero andate a prendere un gelato.

La vera assassina di Aristide, però, non è Edith (una sempre splendida Glenn Close, ad oggi immeritatamente priva di un Oscar nonostante le molte nomination), ma la diabolica Josephine. La ragazzina, infatti, appassionatissima di omicidi e priva della benché minima empatia, aveva ammazzato il nonno Aristide dopo che quest’ultimo le aveva impedito di fare danza, condannandola a delle giornate noiose. Ma non è tutto: è ancora Josephine ad aver falsificato le lettere d’amore tra Brenda e Laurence, piazzato le cesoie di Edith nell’ufficio di Laurence, architettato la propria stessa caduta dalla casa sull’albero (per depistare i sospetti su di se stessa) e ucciso la tata, che iniziava a sospettare di lei.

Edith, la prozia, aveva già capito tutto, per questo attira la bambina fuori dalla casa. Per vendicarsi della morte del cognato? Niente affatto. Edith si prende la colpa dell’assassinio di Aristide, così che Brenda e Laurence non vengano ingiustamente condannati, ma non vuole nemmeno che l’amata pronipote venga giustiziata. Per risparmiarle un futuro sballottata da un istituto psichiatrico all’altro e risparmiare all’intera famiglia Leonides una pubblica umiliazione, Edith porta Josephine via da Charles, facendola salire con lei in un’auto che guiderà oltre il bordo di una cava, così da uccidere entrambe.

E voi avete visto Mistero e Crooked House? Se vi piacciono i film ispirati alle storie di Agatha Christie, trovate qui un altro film da non perdervi, diretto da Sydney Lumet (qui la nostra recensione!), un vero e proprio cult. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti su cinema e serie tv!

Facebook
Twitter