Mike Bongiorno: il video della presentazione di Twin Peaks del ’91

“Nostalgia significa letteralmente il dolore proveniente da una vecchia ferita. È una fitta, nel profondo del cuore. Molto più potente della memoria in sé. [..] Ci fa viaggiare nel modo in cui viaggiano i bambini, e poi di nuovo a casa. In un posto dove sappiamo di essere amati.”

Con questa frase Don Draper, un grande John Hamm in Mad Man, coglie l’essenza del sentimento forse più potente di tutti.

Oggi riportiamo questa citazione per commentare un breve video del 1991, nel quale l’amatissimo e compianto Mike Bongiorno presenta la prima stagione di Twin Peaks (trovate qui la nostra recensione).

La forza di questo video è quella di farci viaggiare, riportandoci in un’epoca passata, già perché ormai, per quanto riguarda la televisione, parlare del 1991 equivale a parlare di una vera e propria epoca passata. E questo viaggio è perlopiù emotivo, ci ricorda chi eravamo negli anni ’90 e soprattutto quanti momenti della nostra vita sono stati vissuti con il sottofondo, magari leggermente disturbato, di una televisione piccola, quadrata e profonda.

Mike Bongiorno, che non necessitava certo di consigli su come fare televisione, sceglie più volte di rimarcare il fatto che Twin Peaks sarà l’erede di Dallas, serie tv di enorme successo del 1978, finita proprio nel 1991. Il tentativo è quello di fornire una valida alternativa a tutti i fan rimasti privi del loro appuntamento con le avventure di John Ross “J.R.” Ewing Jr e di tutti i personaggi che si sono alternati nelle quattordici stagioni.

Ecco il video in questione:

Mike non dimentica di ribadire come Canale 5 sia riuscito ad accaparrarsi i diritti della serie TV e di come egli avesse pronosticato il successo di Dallas, dando la propria ‘personale benedizione’ alla nuova serie.

Una conduzione asciutta, un logo sfocato e un uomo elegante e dai modi garbati.

A volte basta poco per essere nostalgici.

Venite a trovarci sul nostro sito: Ciakclub.

Facebook
Twitter