Megalopolis: rilasciato il primo teaser del nuovo film di Coppola

Oggi la Forza sembra scorrere in ognuno di noi, soprattutto dopo l’annuncio bomba di Francis Ford Coppola. Il regista ha infatti rilasciato il primo teaser di Megalopolis, il suo ultimo chiacchieratissimo film in arrivo quest'anno. Diamogli uno sguardo insieme.
Adam Driver e Nathalie Emmanuel in una scena del film Megalopolis

A sorpresa, o come direbbe qualcuno “Così, de botto, senza senso”, Francis Ford Coppola ha pubblicato il primo teaser del suo prossimo film: Megalopolis. Ormai sono mesi che si parla solo del film che, ha detta dello stesso regista, sarà un colossal fantascientifico ispirato ad opere come Metropolis di Fritz Lang. Si tratta di un progetto nato a metà degli anni ‘80, che venne successivamente accantonato dopo il disastro delle Torri Gemelle.

Coppola è ora pronto a mostrare il suo ritorno sul grande schermo con quello che potremmo definire il film più atteso, almeno per ora, del 2024. Oggi, 4 marzo, a sorpresa, il cineasta ha pubblicato sui social il primo trailer del film, andando così ad aggiungere un nuovo pezzo alle informazioni già in nostro possesso. Vediamo insieme questo primo assaggio di Megalopolis e il messaggio di Francis Ford Coppola.

Megalopolis: teaser trailer

Nel breve trailer rilasciato vediamo Adam Driver, di cui qui trovate la nostra Top 10 dei ruoli, nei panni di Ceaser, un architetto rivoluzionario che sogna di costruire una nuova metropoli in una New York distopica. Nella sequenza mostrata, il nostro protagonista si trova sulla cima di quello che sembra essere l’Empire State Building. Improvvisamente, Caesar blocca lo scorrere del tempo, rimanendo sorpreso di esserci riuscito. Mentre guarda verso l’orizzonte, Caesar capisce insieme a noi di avere tra le mani un potere inimmaginabile.

Il post di Coppola è accompagnato da un commovente messaggio dedicato alla moglie che recita: “Megalopolis è sempre stato un film dedicato alla mia cara moglie Eleanor. Oggi, 4 maggio, avrei tanto voluto celebre il suo compleanno insieme. Purtroppo questo non sarà possibile, lasciatemi perciò condividere un regalo per tutti voi da parte sua”. Noi ringraziamo per questo meraviglioso regalo, aspettandovi nei commenti per conoscere la vostra opinione.

Facebook
Twitter