Liv Tyler: “Sono risultata positiva al Covid-19 a Capodanno”

Liv Tyler ha parlato del Covid-19 e di come sia stato difficile affrontare la malattia, anche perché l’ha contratta pur seguendo tutte le linee guida ed utilizzando le accortezze necessarie.

L’attrice ha raccontato la propria esperienza in un post affidato al proprio account Instagram:

“Sono risultata positiva al Covid-19 a Capodanno” – ha raccontato l’attrice di Io ballo da sola e Il signore degli anelli – “Per tutto il 2020 ho fatto tutto quel che potevo per proteggere il mio “branco” e le altre persone. Ho seguito le regole per proteggere me stessa e la mia famiglia. Improvvisamente, l’ultimo giorno dell’anno… booom, mi ha preso. Arriva veloce, come una locomotiva e arriva con un carico di paura, vergogna e sensi di colpa. Ti chiedi da chi puoi averlo preso e se hai infettato altre persone… terrificante.”

Fortunatamente Liv Tyler ha affrontato la malattia in poco tempo e non ha avuto problemi di salute troppo gravi, nonostante ciò però ne è uscita fortemente debilitata:

“Sono stata fortunata ad aver avuto la Corona Light, come la chiama mia madre, ma mi ha letteralmente stesa per dieci giorni. Ci sono molti aspetti strani di questa malattia. Ognuno può svilupparla in modo completamente diverso. Essere isolata in una stanza per dieci giorni è da panico, ma svegliarsi con le notizie della nostra capitale sotto attacco… Era tutto vero o era un episodio di Ai confini della realtà?”

https://www.instagram.com/p/CKFTGFZlfcD/?utm_source=ig_web_copy_link

Questo è il post dal quale abbiamo estrapolato le parti più interessanti.

L’attrice, che al cinema ha partecipato al suo ultimo lungometraggio nel 2019, nella parte di moglie di Brad Pitt in Ad Astra, è impegnata in 9-1-1: Lone Star, serie televisiva basata sul procedural drama 9-1-1.

E voi, cosa ne pensate delle sue parole, serviranno a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di seguire le misure anti Covid?

Fatecelo sapere nei commenti e, per questa ed altre interessanti news, venite a trovarci sul nostro sito: Ciakclub.

 

Facebook
Twitter