Lilly Wachowski attacca Elon Musk e Ivanka Trump per un tweet su Matrix

Matrix è un cult indiscusso e, a distanza di anni dalla sua uscita, molte delle frasi e dei dialoghi presenti nel film sono entrati a far parte dell’uso comune.
Testimonianza del grande impatto che ha avuto il film delle sorelle Wachowski è che il celeberrimo interrogativo sulla pillola blu e sulla pillola rossa è entrato a far parte del gergo politico.
In un tweet sul suo profilo twitter il seguitissimo CEO di Tesla e SpaceX Elon Musk ha invitato i suoi follower a “prendere la pillola rossa”.

Nell’uso linguistico del web americano la frase “take the red pill” significa “aderire agli ideali del partito conservatore conservatore“.
Per questo motivo non c’è da stupirsi se al tweet di Elon Musk abbia risposto Ivanka Trump, figlia e consigliera del presidente degli Stati Uniti con un secco “presa“.
Il tweet di Elon Musk e la conseguente risposta di Ivanka Trump hanno ricevuto in pochissimo tempo un elevato numero di ricondivisioni.

La questione, che sembrava potersi chiudere in un rapido scambio di tweet, è stata però conclusa da una lapidaria risposta di una delle due registe del celebre film Matrix, Lilly Wachowksi, che ha mandato a “fan**ulo” senza troppi giri di parole Elon Musk e Ivanka Trump salvo poi invitare, nel tweet successivo, a donare in sostegno di un organizzazione LGBTQ.

Non è certo la prima volta che un film come Matrix viene preso come modello o come contenitore di pensieri non direttamente collegabili al film.
Questa cosa, essendo stata perpetrata da due persone con molto seguito come Elon Musk e Ivanka Trump e di idee, si presuppone, opposte a quelle delle sorelle Wachowski, non deve essere particolarmente andata giù alla regista di Matrix e ha sentito bene di intervenire.
Siamo in attesa di vedere come si evolverà la situazione, anche se il tweet della Wachowski non sembra lasciar spazio a repliche.

Questa e altre notizie su Ciakclub.it

Facebook
Twitter