Le Mans ’66 – La grande sfida, chi era Ken Miles?

Diretto da James Mangold, Le Mans ’66 è un film biografico sportivo del 2019. Con protagonisti Matt Damon e Christian Bale, il film racconta lo scontro tra Ford e Ferrari durante la gara automobilistica 24 Ore di Le Mans. Bale ha vinto diversi premi per aver interpretato Ken Miles, scopriamo di più su questo personaggio.
Ken Miles e Christian Bale, l'attore che lo ha interpretato nel film Le Mans '66

Va in onda oggi 12 ottobre 2023 su Rai 2 alle 21:20 Le Mans ’66, film biografico del 2019 diretto da James Mangold. Il film mostra lo scontro automobilistico tra la scuderia Ford e Ferrari per vincere la 24 Ore di Le Mans del 1966, la più antica gara di durata. 

Con protagonista uno dei volti più noti di Hollywood Matt Damon (qui il nostro omaggio per recente il compleanno dell’attore), Le Mans ’66 racconta la storia del progettista Carroll Shelby. Ex pilota, viene ingaggiato da Henry Ford con il compito di costruire una vettura, la Ford GT40 per poter battere l’avversaria Ferrari. Tra i piloti della scuderia Ford emerge Ken Miles, interpretato da Christian Bale. Scopriamo di più su di lui.

Kenneth Henry J. Miles nasce vicino Birmingham nel 1918. Inizia a gareggiare all’età di undici anni in moto, scoprendo la passione per le quattro ruote solo quattro anni dopo. La sua carriera decolla dopo il trasferimento negli Stati Uniti, avvenuto negli anni Cinquanta. Dal 1953 inizia ufficialmente il suo successo, con una prima vittoria a Pebble Beach seguita da 14 vittorie consecutive. A Palm Springs corre contro il debuttante James Dean e vince, venendo poi squalificato a causa dei parafanghi troppo larghi. Nel frattempo Miles diventa conosciuto nel settore per il suo carattere difficile, poco incline ad ascoltare gli altri e ricevere ordini.

Ma Shelby rimane colpito dalla sua abilità di pilota e di tecnico e lo assume nella Shelby American Inc. Nella metà degli anni 60 i successi più celebri della sua carriera: con la scuderia Ford arriva secondo alle 24 Ore di Daytona, ottenendo il primo posto l’anno seguente, vincendo anche le 12 ore di Sebring. Lo stesso anno partecipa a Le Mans, arrivando secondo.

Sempre nel 1966 a bordo della Ford J-car erede della GT40 Mk II, che presentava diverse innovazioni aerodinamiche mai provate in un’auto da corsa. Durante una giornata di prove al circuito di Riverside, Miles perde il controllo della vettura, morendo sul colpo. 

Tra gli attori più amati di Hollywood per le sue incredibili capacità trasformiste, spesso mettendo a rischio la sua stessa vita, Christian Bale ha interpretato Ken Miles. Per questo ruolo in Le Mans ’66 Bale ha ricevuto diversi premi tra cui il Satellite Award come Miglior attore in un film drammatico e la candidatura al Golden Globe.

Facebook
Twitter