L’amore bugiardo – Gone Girl, una storia vera ha ispirato il film?

Il NOVE ripropone questa sera il thriller psicologico L'amore bugiardo - Gone Girl di David Fincher con protagonisti Ben Affleck e Rosamund Pike. Il film è l’adattamento del romanzo di Gillian Flynn del 2012, che a sua volta si è ispirata a grandi classici e ad un tragico caso di cronaca.
Rosamund Pike e Ben Affleck protagonisti del film L'amore bugiardo - Gone Girl

Se impazzite per intrighi, sequenze ad alta tensione, tradimenti e ambiguità, L’amore bugiardo – Gone Girl è il film che fa per voi. Questa sera non potete quindi non sintonizzarvi alle 21:25 sul NOVE. La pellicola del 2014 è la trasposizione per il cinema dell’omonimo romanzo di Gillian Flynn, in perfetto stile David Fincher, che ne cura la regia.

Ben Affleck, protagonista del recente e deludente Hypnotic di Robert Rodriguez, e Rosamund Pike interpretano Amy e Nick, una coppia sposata al quinto anniversario di matrimonio. I toni romantici e apparentemente perfetti dell’inizio della loro storia lasciano però ben presto intravedere le ombre di un rapporto malato e di una complessa dinamica tra i due. Per farla breve e non svelarvi troppi dettagli, Amy fa perdere le sue tracce disseminando la propria casa di indizi che portano all’incriminazione di Nick per il suo omicidio.

Amy in realtà è tutt’altro che morta e sta pianificando una vendetta personale per l’infelicità di cui ritiene il marito responsabile. Per tutto il corso delle indagini e delle conseguenti intromissioni della stampa i due rimarranno però costantemente legati da un circolo vizioso di sensi di colpa e attrazione. Se siete interessati alla filmografia di Fincher e ai suoi ultimi progetti, vi lasciamo qui la nostra recensione di The Killer direttamente da Venezia 80 e in arrivo su Netflix a novembre.

Ora questa vicenda da incubo non è propriamente una storia vera, ma si ispira liberamente ad un noto caso di cronaca. Stiamo parlando della storia di Scott e Laci Peterson, alla quale Gillian Flynn ha dichiarato di aver fatto riferimento per il suo romanzo, oltre che a celebri opere quali The Westing Game, Chi ha paura di Virginia Woolf? e Rosemary’s Baby.

Ma torniamo ora ai Peterson. Laci, 27enne incinta, scompare misteriosamente da casa sua durante la sera della Vigilia di Natale. Scott diviene ben presto il sospettato numero uno della polizia. La fuga di notizie sulla crisi del suo matrimonio rese pubbliche dalla stampa, nonchè il suo comportamento irrequieto nei confronti dei giornalisti, non faranno poi altro che contribuire al delineare l’immagine del marito killer. Proprio come nel film, emersero poi anche i problemi finanziari della coppia ed una relazione extraconiugale di Scott.

La tragica storia di Laci ha però un epilogo differente da L’amore bugiardo – Gone Girl, forse meno a sorpresa o intricato, ma decisamente più drammatico. Il corpo di Laci fu rinvenuto quattro mesi dopo la sua scomparsa, riportato in superficie dalle acque della baia di San Francisco. Scott fu incriminato per duplice omicidio due anni dopo.

Facebook
Twitter