La mummia, tutto sul primo film della saga con Brendan Fraser

Nel 1999 Stephen Sommers dirige La mummia, il film cult d’azione che avrebbe dato vita ad un vero e proprio franchise e ad una stella nascente: Brendan Fraser (nel ruolo dell’avventuriero Rick O’Connell). Il film torna in programmazione tv questa sera, 3 novembre 2023, in prima serata alle 21:04 su canale 20.
Brendan Fraser in una scena del film La mummia

La mummia (The Mummy), primo film della saga cult con protagonista Brendan Fraser, torna questa sera in programmazione tv in prima serata su canale 20, alle ore 21:04. Uscito nel 1999, diretto da Stephen Sommers, La mummia consacra Brendan Fraser nell’immaginario cinematografico del tempo. Filone che Fraser avrebbe poi continuato a seguire per alcuni anni – avventura, animazione – Giorgio della Giungla, Viaggio al centro della terra. Ma facciamo un passo indietro, al primo capitolo del celebre franchise. Di cosa parla il primo film de La mummia? Chi troviamo nel cast, accanto a Brendan Fraser?

Rachel Weisz veste i panni di Evelyn Carnahan. Evelyn è una bibliotecaria in cerca di una città perduta chiamata Hamunaptra, rintracciabile tramite una mappa misteriosa fornitale dal fratello. Solo che il fratello ha rubato la mappa ad un esploratore ed avventuriero di nome Rick O’Connell (Brendan Fraser, che tanto abbiamo seguito negli ultimi mesi, dalla pausa alla malattia, fino alla rinascita agli Oscar.). Incapace di decifrare il contenuto della mappa, i due protagonisti stringono un accordo per poi partire all’avvenutura, insieme al fratello di lei, Jonathan (John Hannah), a caccia della città. 

Non solo le difficoltà del viaggio. I tre si scontreranno, inoltre, con il risveglio di una mummia, Imhotep, la cui tomba è stata maledetta dal faraone. La mummia è a caccia di vendetta e del Libro dei Morti, che potrebbe conferirle nuova vita, dopo tanti anni di polvere e buio. Il film, nonostante le diverse critiche, fu elogiato per gli effetti speciali, al limite dell’horror, e per gli stunt notevoli, alcuni dei quali, fecero persino rischiare la vita allo stesso Brendan Fraser

E pensare che, tra le numerose leggende che circondano il film, una vedeva Leonardo DiCaprio come protagonista della saga, al posto di Fraser. Sembrerebbe infatti che le riprese di The Beach glielo avrebbero impedito. La mummia si ispira in primo luogo al film omonimo del 1932, rispetto al quale il film di Sommers si presenta come remake. Il film, tuttavia, trae a sua volta ispirazione da un elemento reale. “La morte verrà su rapide ali per colui che oserà aprire questa cassa”, questa la scritta presente sulla tomba del giovane faraone Tutankhamen. Affascinante, vero?

Facebook
Twitter