La battaglia di Hacksaw Ridge: la storia vera dell’eroe senza fucile

Tratto da una storia vera, La battaglia di Hacksaw Ridge narra le gesta eroiche di Desmond Doss durante la seconda guerra mondiale. Diretto da Mel Gibson e con Andrew Garfield nel ruolo del protagonista Desmond, il film va in onda questa sera 10 agosto 2023 alle 21.25 su Rete4.
La battaglia di Hacksaw Ridge: la storia vera dell'eroe senza fucile

Di film sul secondo conflitto mondiale ne esistono molti e tutti portano con sé il dolore di quei nefasti avvenimenti, tra i prodotti del nuovo millennio La battaglia di Hacksaw Ridge ha certamente conquistato un forte consenso. Nel 2016, Mel Gibson dirige un titolo tratto da una storia da vera che ha emozionato chiunque sin dalla presentazione fuori concorso al 73° Festival del cinema di Venezia. Vincitore di due premi Oscar come miglior montaggio e miglior sonoro, ecco di cosa parla il film e quale la vera storia che l’ha ispirato.

La battaglia di Hacksaw Ridge: la trama

Desmond Doss è un fervente uomo di fede, educato con i valori cristiani. In seguito ad un incidente nel quale ha quasi ucciso il fratello, persegue fortemente il comandamento di non uccidere. Anni dopo incontra Dorothy con la quale comincia una relazione e decide inoltre di intraprendere la carriera medica. Scoppiata la seconda guerra mondiale decide di arruolarsi ma, in quanto obiettore di coscienza, solo per aiutare chi ha bisogno, rifiutando di utilizzare le armi. Assegnato ad un reggimento impegnato in Giappone, Desmond combatterà non solo per salvare il prossimo ma anche per difendere il proprio credo.

Il cast

Andrew Garfield in una scena di La battaglia di Hacksaw Ridge
Andrew Garfield in una scena di La battaglia di Hacksaw Ridge

Il film è composto da grandi nomi della settima arte. Protagonista è Andrew Garfield, volto della sfortunata saga di The Amazing Spider-Man e candidato all’Oscar per il biopic Tick, Tick… Boom!. Vince Vaughn e Sam Worthington interpretano rispettivamente il sergente Howell ed il capitano Glover. A rivestire il ruolo di Dorothy è Teresa Palmer, mentre il padre Tom Doss è interpretato da Hugo Weaving.

La vera storia di Desmond Doss

Il vero Desmond Doss
Il vero Desmond Doss

Come in molti casi la domanda è: quanto di vero è raccontato nel film? Può sembrare sorprendente ma pressoché ogni cosa è effettivamente accaduta. Nato a Lynchburg in Virginia nel 1919, Desmond Doss è realmente cresciuto in una modesta famiglia e avuto un’infanzia difficile. Convinto dei suoi ideali e valori, ma soprattutto forte della sua fede ed in quanto membro della chiesa avventista del settimo giorno, si rifiutò di impugnare le armi, finendo persino in prigione e rischiando la corte marziale.

Preso parte alla guerra in Giappone, assegnato alla 77a divisione fanteria, ha rispettato la propria decisione risultando determinante per le sue azioni compiute presso la scarpata di Hacksaw Ridge ma non solo. In totale le persone tratte in salvo da Doss, nonostante alcune ferite riportate in battaglia, sono state 300 tra cui alcuni giapponesi. Per questo motivo è stato il primo obiettore di coscienza a ricevere la Medal of Honour, venendo riconosciuto come un eroe. Desmond Doss è morto nel marzo del 2006.

La battaglia di Hacksaw Ridge è quindi la storia di un “disubbidiente bellico” che ha anteposto la vita degli altri alla propria, mosso da una fede inscalfibile. Un esempio unico giustamente da ricordare.

Facebook
Twitter