Killers of the Flower Moon: quanto dura il film di Scorsese?

Killers of the Flower Moon arriva nelle sale italiane dopo una fervente attesa e “riempie” schermi e poltrone con la mole della sua durata. Dopo The Irishman, Martin Scorsese prosegue ad esprimere il bisogno di tempo per raccontare a modo suo storie sempre più significative. Il cinema ci aspetta!
Leonardo DiCaprio e Lily Gladstone in una scena del film Killers of the Flower Moon

Sta per arrivare! Dopo l’anteprima, a Maggio al Festival di Cannes, domani (19 Ottobre 2023) in tutte le sale italiane uscirà l’ultimo film di Martin Scorsese. Killers of the Flower Moon, un giorno in anticipo rispetto a quelli americani, riempirà tutti i cinema d’Italia. “Riempirà” è la parola giusta, perché dopo le 3 ore di Oppenheimer il film durerà così a lungo da non lasciare le poltrone vuote per parecchio tempo.

A Maggio, già prima di Cannes, Deadline chiedeva a Scorsese se la durata del film non fosse un rischio, soprattutto perché sarebbe uscito al cinema. Il regista dà una risposta che potrebbe far battere il cuore agli appassionati del cinema che stanno leggendo. È convinto della durata di Killers of the Flower Moon e la difende con forza: considerato anche che l’ha persino riscritto da capo, non possiamo che fidarci di lui. “Prendetevi un impegno” – dice Martin Scorsese. “Se c’è un pubblico per questo genere di cose, io sto dicendo a quel pubblico ‘prenditi un impegno. La tua vita potrebbe arricchirsi. Questo è un tipo diverso di film, lo penso davvero. Bene, te lo sto consegnando, quindi impegnati ad andare al cinema a vederlo!‘”. Al di là della durata, qui trovate il TRAILER di Killers of the Flower Moon e molte altre info utili.

Insomma, Nolan ci ha tenuti incollati alla poltrona per 180 minuti, Scorsese lo batte di 26 minuti in più. Killers of the Flower Moon dura 206 minuti, 3 ore e 26 che dir si voglia. Sono troppi? Sono pochi? Prima dovremmo davvero vederlo. In fondo The Irishman durava 3 minuti in più, ma usciva in streaming – è vero. Con quest’ultimo titolo sembra chiederci “un po’ di rispetto per il cinema” Scorsese, e a noi non resta che correre domani per assecondare la richiesta e goderci una nuova storia. Se volete sapere com’è (sempre senza spoiler), trovate qui la nostra recensione entusiasta di Killers of the Flower Moon.

Facebook
Twitter