Keanu Reeves: 10 curiosità sul gentiluomo di Hollywood

In occasione del 2 settembre, compleanno di Keanu Reeves, andremo a scoprire le curiosità che caratterizzano la vita di questo grande attore. Keanu è già conosciuto da tutto il mondo come un galantuomo ed è stato oggetto di molti meme sul web, ma veramente credete di conoscerlo davvero?
Keanu Reeves: 10 curiosità sul gentiluomo di Hollywood

Chi non conosce Keanu Reeves? Chi non ha mai visto un suo film come Matrix o John Wick? Nessuno. Di sicuro non tu che stai leggendo l’articolo. Intorno all’attore aleggia la fama di essere un galantuomo grazie a diversi avvenimenti che hanno fatto il giro del web: ad esempio, per anni ha donato milioni di euro ad ospedali pediatrici e ad alcune fondazioni oncologiche senza mai ostentarlo, inoltre ha sempre mostrato un comportamento profondamente rispettoso nei confronti dei fan e delle persone che incontra o con cui lavora.

Il 2 settembre Keanu festeggia il suo compleanno e noi vogliamo approfondire insieme a voi alcuni aspetti che hanno caratterizzato e plasmato la vita e la carriera di questo grande uomo!

1. Origini multietniche

L'attore in compagnia di sua madre
L’attore in compagnia di sua madre

Keanu è nato il 2 settembre del 1964 in Beirut in Libano dalla madre inglese Patricia Taylor e il padre Samuel Nowlin Reeves Jr. di origini cinese-hawaiane. Dopo il divorzio dei genitori, avvenuto qualche anno più tardi, Reeves segue la madre a Sidney, poi a New York e a Toronto dove lei trova e sposa il secondo marito. Nonostante l’attore abbia ereditato dal padre le origini cinesi, inglesi, irlandesi, native hawaiane e portoghesi, Reeves ha mantenuto un profondo legame con la città canadese dove ha passato l’infanzia con il patrigno.

2. Keanu Reeves incontra Alice Cooper

Alice Cooper
Alice Cooper

Nel 1995 Reeves ha raccontato in un’intervista con il giornale Us che Patricia Taylor, madre dell’attore, lavorava come costume designer ed era conosciuta per i suoi costumi di Halloween molto elaborati (Dracula, Batman). Per questo motivo molti clienti passavano a casa del piccolo Keanu e tra questi uno in particolare: Alice Cooper. L’attore ha affermato: “Ricordo che portava vomito finto e cacca di cane per terrorizzare la governante”.

3. La pubblicità della Coca Cola

Durante un’intervista del 2018 presso The Late Late Show, il presentatore James Corden ha presentato al pubblico un vecchio clip commerciale degli anni ’80 della Coca Cola in cui era presente un giovane Keanu. L’attore ha confermato che si trattasse della sua prima apparizione importante sulla televisione americana, dopo le prime esperienze in quella canadese.

4. Una vita segnata da perdite familiari

Keanu Reeves e River Phoenix in Belli e Dannati
Keanu Reeves e River Phoenix in Belli e dannati

La vita di Keanu fu segnata da due tragedie: la prima riguarda la morte della figlia pochi giorni dopo la nascita a causa di una malformazione cardiaca congenita; questo evento causò la separazione dell’attore dalla compagna Jennifer Syme, che circa un anno dopo morì per un incidente stradale a seguito di una festa da cui era uscita in condizioni di non guidare l’automobile.

La seconda perdita invece riguarda il suo grande amico: River Phoenix, fratello di Joaquin Phoenix. Keanu conobbe River durante le riprese di Parenti, amici e tanti guai e divennero subito grandi amici, tanto che River descrisse Reeves come “il suo fratello maggiore”. L’amicizia era così profonda, che quando Keanu lesse il copione di Belli e dannati, prese la mtocicletta, percorse più di 1,000 km per portarlo a River e convicerlo a prendere la parte. River morì la sera di Halloween del 1993, a ventitre anni, a causa di un’overdose di speedball.

5. Keanu Reeves e la fama da gentiluomo

Semplicemente Keanu Reeves
Semplicemente Keanu Reeves… Breathtaking!

Su internet Keanu è conosciuto per i suoi atti di gentilezza nei confronti di qualunque persona incontra: è celebre la foto mentre condivide due chiacchere e il cibo con un senzatetto, oppure il video dove lascia il posto ad una signora in metropolitana, oppure la notizia di quando ha deciso di donare il 70% dei propri guadagni di Matrix allo staff che si occupava dei costumi ed effetti speciali.

L’attrice Octavia Spencer ha dichiarato che l’attore è arrivato pure in suo soccorso mentre andava al luogo della sua prima audizione:

“La mia macchina si era fermata in strada (…). Io stessa ero ridotta male, non avevo nemmeno il reggiseno sotto i vestiti, con una maglia vecchia e bucata. Forse davo l’idea di una poco di buono, ma nessuno si fermava. Fino a che un motociclista lo ha fatto… ed era Keanu Reeves, che mi ha aiutato a spingere la macchina lontano dalla strada. Oggi per ringraziarlo, visto che senza il suo aiuto forse la mia carriera non sarebbe mai decollata, vado sempre a vedere tutti i suoi film il giorno d’uscita, ma evito di ricordargli l’accaduto, non voglio che si ricordi di me in quello stato!”.

6. La band rock di Keanu Reeves

Keanu Reeves mentre suona il basso
Keanu Reeves mentre suona il basso

Oltre alla carriera da attore, Keanu si è dedicato anche al mondo musicale suonando il basso elettrico. Infatti, l’attore fa parte fin dal 1991 della band Dogstar, con cui ha pubblicato due album e ha condiviso il palco in U.S.A. e Asia con band importanti come dei Weezer, Bon Jovi, Rancid.

7. La vena poetica

Il libro di poesia di Keanu
Il libro di poesia di Keanu

Keanu ha pubblicato un piccolo libro di poesia intitolato Ode to Happiness, nato in origine come scherzo tra amici mentre durante una serata stavano ascoltando qualche canzone malinconica. L’amica Janey Bergam passò il piccolo poema ad un ‘artista che ci lavorò sopra circa sei mesi per renderlo un libro.

Reeves afferma: “Ho pensato che fosse fantastico. Tenendolo in mano ho avuto questo momento in cui l’ho guardato e ho pensato ‘wow, se io voglio avere questo, allora anche altre persone vogliono avere questo’, così abbiamo cercato di farlo funzionare come libro”.

8. Keanu e la passione per le moto

Reeves in sella ad una motocicletta
Reeves in sella ad una motocicletta

Tra le mille passioni che Reeves coltiva, c’è anche quella per i motori, più nello specifico: le moto. L’attore ha pure fondato con l’amico designer e costruttore Gard Hollinger l’azienda Arch Motorcycle Company che produce e vende moto personalizzate. Keanu possiede una collezione invidiabile: diversi modelli di Suzuki, la versione GS1100E, e quella GSX-R750, poi una BMW R75/6 del 1974, una Kawasaki KZ 900 e una Ninja ZX-10R, una Harley-Davidson Shovelhead del 1984, una Norton Commando 850, ed infine Kawasaki 600 Enduro.

9. La teoria cospiratrice su Keanu Reeves

Keanu Reeves immortale?
Keanu Reeves immortale?

Esiste in giro per il mondo gente che crede che l’attore di Matrix sia immortale. Questa teoria cospirativa parte da due presupposti: la grande somiglianza fisica che lega Paul Mounet, attore francese del 1847, e il fatto che Keanu non sembra mai invecchiare. Quindi Keanu sarebbe in realtà questo attore Mounet, morto ufficialmente nel 1922, ma in realtà vivo, vegeto e in carriera sotto il nome di Reeves.

10. Il festival in Scozia: KeanuCon

KeanuCon
KeanuCon

In Scozia nel 2018 è nato un festival ufficiale dedicato alla persona di Keanu Reeves: KeanuCon. Il ritrovo ha previsto la visione della filmografia dell’attore e l’ascolto della fake band Wyld Stallyns proveniente dal film Bill e Ted.

Conoscevate già queste curiosità su Keanu Reeves? Qui trovate l’ultima notizia su un suo prossimo progetto, vi do un indizzio: Star Wars.

Facebook
Twitter