John Boyega e Black Lives Matter: rischia la carriera per protestare

Con un megafono alla mano e una folla di manifestanti tutt’attorno, John Boyega fa un discorso forte e toccante allo stesso tempo. Il video, che lo vede con le lacrime agli occhi e la voce spezzata, è diventato virale per la sincerità con cui l’attore parla durante il raduno del movimento Black Lives Matter in Hyde Park.

Le proteste contro l’abuso di potere della polizia, il razzismo e l’ingiustizia sociale, sono iniziate pochi giorni fa in America dopo l’ennesimo omicidio di un uomo afro-americano per mano di un poliziotto. La morte di George Floyd, come il pestaggio di Rodney King negli anni ’90, è diventato un emblema di tutto quello che c’è di sbagliato nella società. Da ieri, i movimenti di protesta si sono sollevati anche oltreoceano.

Tra i tanti attori, cantanti e artisti che hanno supportato il movimento Black Lives MatterJohn Boyega è stato quello che ha lanciato il grido più disperato, nonostante la paura di rovinare per sempre la sua carriera.

John Boyega: il video del discorso 

“Vi parlo con il cuore, non so se avrò ancora una carriera dopo questo, ma fanculo”

L’attore, infatti, ha da poco recitato in Star Wars: L’ascesa di Skywalker, nono capito della saga di Guerre Stellari, che nel 2017 ha raggiunto il valore di 43 miliardi di dollari, diventando il secondo franchise più redditizio.

“Le vite dei neri sono sempre state importanti, noi siamo sempre stati importanti, abbiamo sempre significato qualcosa, siamo sempre andati avanti malgrado tutto. Ora il momento è arrivato. Non aspetto più, non aspetto più.”

Il timore di John Boyega, però, è stato spento dalla Lucasfilm, produttori di Star Wars, che hanno supportato l’attore: “Il male del razzismo deve finire. Dobbiamo impegnarci per essere parte di un cambiamento che è da troppo tempo necessario nel mondo. John Boyega, sei il nostro eroe.”

Anche altri si sono uniti, come Mark Hamill, che ha ricondiviso le foto in cui l’attore protesta scrivendo: “Non sono mai stato più orgoglioso di te”.

Questa e altre notizie nella sezione news di CiakClub.

Facebook
Twitter