Jim Carrey è Joe Biden nel primo episodio del Saturday Night Live

Jim Carrey è approdato nella nuova stagione del Saturday Night Live su NBC nei panni di Joe Biden ed ha dato vita a un “confronto” senza eguali. Un trionfo, una performance già definita “fenomenale” che vede al suo fianco la presenza di Alec Baldwin nel ruolo di Donald Trump e Maya Rudolph in quello di Kamala Harris.

Ecco il video:

La clip inizia così, con una breve presentazione in cui leggiamo: “Questo è una replica del confronto di martedì scorso, anche se sembrano passati 100 anni da quel momento. Pensavamo fosse importante rivederlo visto che potrebbe essere l’unico dibattito presidenziale di questa campagna elettorale. Ed è stato piuttosto divertente da vedere. Se non vivete in America”. Diverse frecciatine dunque allo stato di salute del Presidente Donald Trump, risultato positivo al COVID-19.

Jim Carrey, il quale si è offerto spontaneamente a Lorne Michaels, produttore esecutivo, per il ruolo di Biden, sostituisce Jason Sudeikis e anche gli altri imitatori più occasionali come Woody Harrelson e John Mulaney. “E’ stato lui a mostrare interesse” – dichiarano dal Saturday Night Live – “E noi abbiamo risposto, ovviamente, in modo positivo. Ma abbiamo avuto comunque delle discussioni su quale sarebbe stata la sua lettura. Lui e Colin Jost si sono fatti un po’ di chiacchierate“.

Pochi minuti dunque e Jim Carrey, come sempre, ha attirato tutta l’attenzione su di lui, mostrando tutte le sue capacità e un incredibile talento. Da sottolineare anche la bravura di Alec Baldwin che ormai continua a impersonare Trump in modo magistrale. Al momento sono previsti ancora quattro episodi prima che si svolgano le elezioni presidenziali e pare proprio che Jim Carrey continuerà ad “interpretare” Biden.

Che cosa ne pensate del video? Fatecelo sapere nei commenti!

Per tutte le news sul mondo del cinema e molto altro ancora, continua a seguirci sul nostro sito, CiakClub.

Facebook
Twitter