Jennifer Lawrence: l’attrice potrebbe essere la star del film di Sorrentino

Nelle scorse ore è trapelato un tweet che potrebbe far presumere una collaborazione tra Jennifer Lawrence e Paolo Sorrentino.

Paolo Sorrentino è certamente un regista che non ha bisogno di presentazioni. Con il suo quarto film, La Grande Bellezza, premio Oscar nel 2014 come Miglior Film Straniero, ci ha raccontato l’ipocrisia e le contraddizioni di un’Italia borghese che vive di illusioni lasciando solo spazio a una vita vacua.

Dopo Loro, un film ispirato alla personalità di Pier Silvio Berlusconi, il regista è tornato sulla scia del biografico con la storia di Sue Mergens.

Questo potrebbe essere il primo progetto ufficiale per Sorrentino e Jennifer Lawrence che in passato, nel 2019, avevano cercato una collaborazione sul progetto A Mob Girl, un film basato sull’omonimo Romanzo di Teresa Carpenter, poi svanito. La pellicola avrebbe ripreso, in particolare, la storia di Arlyne Brickman.

La sua regia, ricca di simbolismi e profondamente ispirata all’arte, potrebbe andare nei prossimi mesi ad esaltare la pluripremiata attrice statunitense che quest’anno arriverà a impersonare Sue Mergens, un’ agente hollywoodiana degli anni 60′ che ha assistito molti volti noti dell’industria cinematografica e musicale dell’epoca.

Sembra infatti che questo rinomato personaggio chiave abbia attraversato gli anni d’oro della New Hollywood, grazie soprattutto a una carriera di oltre vent’anni nel settore.

L’agente, che Sorrentino vorrebbe immortalare nel suo nuovo progetto biografico, amministrò gli interessi e alcuni frangenti delle carriere di Cher, Steve McQueen, Michel Kane, Cybill Sheperd, Barbra Steisand, Gene Hackman, Mike Nichols, Joan Collins, Brian de Palma e tanti altri.

Il post che confermerebbe il progetto

Sorrentino avrebbe dunque selezionato Jennifer Lawrence per ricoprire questo ruolo. Sembra infatti che Sue Mergens e l’attrice statunitense abbiano molto in comune, a partire dal temperamento selvaggio per cui la stessa era nota a Holywood.

Non si hanno molti dettagli su questa produzione. Quello che è invece noto è il cast di sceneggiatori che lavoreranno al progetto italo americano. Al timone figurano infatti tre volti: Rebecca Angelo, Lauren Schuker Blum e John Logan.

Quest’ultimo è sicuramente il più eclettico tra i tre. Ha lavorato alle sceneggiature della serie Horror e soprannaturale, Penny Dreadful, a quelle di James Bond, con i titoli del 2012 e 2015, a quella del Gladiatore, de L’ultimo Samurai, di The Aviator, di Sweeney Todd –  Il diabolico barbiere di Fleet Street e tanti altri.

E voi, cosa ne pensate di questa nuova collaborazione?

Fatecelo sapere qui sotto nei commenti.

Per altre news e contenuti, continua a seguirci su CiakClub.it

Facebook
Twitter