Io, loro e Lara: trama, cast e curiosità sul film di Carlo Verdone

Nel 2010 arriva nelle sale cinematografiche Io, loro e Lara. Scritto, diretto e interpretato da Carlo Verdone, è una commedia italiana che vuole portare sullo schermo tematiche etiche. Con Laura Chiatti e Marco Giannini, è una pellicola di successo. Scopriamo insieme tutte le curiosità sul film.
Carlo Verdone, Anna Bonaiuto e Marco Giallini in una scena del film Io, loro e Lara

Va in onda oggi venerdì 29 alle ore 21.00 su Cine 34 Io, loro e Lara, commedia italiana diretta e interpretata da Carlo Verdone.  

In un’intervista al Corriere della Sera, Verdone aveva espresso la sua volontà di realizzare un film con temi etici, ecco quindi la storia di Carlo Mascolo, un presbitero missionario tornato da poco a Roma. 

Dietro suggerimento dei suoi superiori, preoccupati per la sua crisi spirituale, decide di prendersi una pausa di riflessione e ritornare in Italia il calore della sua famiglia. Tuttavia, il suo ritorno gli riserverà amare sorprese: il padre Alberto, rimasto vedovo, ha da poco sposato la badante moldava, Olga. I due fratelli, Beatrice e Luigi, temono che la donna si stia approfittando economicamente del padre. La situazione preoccupa anche Carlo, ma un evento improvviso sposta di nuovo l’equilibrio familiare: Olga improvvisamente muore. Nel già complicato universo della famiglia Mascolo arriva all’improvviso Lara, la figlia di Olga, atipica guida turistica, che aiuterà Carlo e la sua famiglia a ritrovare l’armonia. 

Nel cast oltre Verdone figurano Laura Chiatti nel ruolo di Lara, Marco Giallini nei panni del fratello Luigi, e Angela Finocchiaro. 

Tutte le curiosità su Io, loro e Lara

Per il regista era la prima occasione di vestire i panni di un sacerdote, e sul suo ruolo ha commentato nel corso di un’intervista: “A ben vedere è davvero la prima volta che interpreto un sacerdote. L’ho sentito molto vicino: non è un caso se ho voluto lasciargli il nome Carlo”.

Il film è dedicato alla memoria di Mario Verdone, padre dell’attore scomparso proprio durante le riprese. Mario è stato un importante critico cinematografico e saggista, direttore del Centro Sperimentale di Cinematografia. 

Il ruolo di Laura Chiatti, che nel film interpreta la complicata Lara, è stato scritto su misura per l’attrice, come ha rivelato Verdone: “Laura mi ha colpito positivamente fin dal nostro primo incontro. Ritiravamo entrambi un premio ad una manifestazione, non eravamo mai stati presentati. Mi avvicinai da lei che, vedendomi arrivare sorrise, illuminando un viso stupendo. Le dissi: ‘Ecco il miglior primo piano del cinema italiano’. Lei mi abbracciò e rispose: ‘Ecco il mio regista preferito. Quando avremo la fortuna di poter lavorare insieme?’ Di lì a poco, meno di un anno e mezzo, nacque Io, loro e Lara.”

Io, loro e Lara ha vinto il Nastro d’argento nel 2010 come miglior soggetto. Il film è stato poi candidato al David di Donatello per il miglior attore non protagonista a Marco Giannini e al premio David Giovani a Carlo Verdone. Ha vinto anche il Globo d’oro come Miglior commedia. 

Facebook
Twitter