Into the Wild: dove si trova il Magic Bus di McCandless?

Stasera, 17 gennaio 2024, va in onda in tv Into the Wild, il film di Sean Penn ispirato alla vera storia di Christopher McCandless, un uomo che, nei primi anni ’90, ha intrapreso un viaggio dall’America del nord all’Alaska. Ma il Magic Bus con cui ha compiuto questa impresa che fine ha fatto? Ecco dove si trova adesso!
Emile Hirsch è Christopher McCandless a bordo del Magic Bus in una scena del film Into the Wild

Questa sera, 17 gennaio 2024, va in onda alle 23:50 su Rai Movie Into the Wild, il film di Sean Penn ispirato alla vera storia di Christopher McCandless, un uomo che, nei primi anni ’90, ha intrapreso un viaggio dall’America del nord all’Alaska. Into the Wild fu un film dal successo straordinario, probabilmente anche perché ruotava intorno ad una straordinaria storia vera. Simbolo della pellicola è sicuramente il Bus 142, anche detto Magic Bus, di McCandless. Per la pellicola ne è stata ricreata una copia, ma il Magic Bus originale, quello usato da McCandless, esiste davvero, è ancora preservato. Ma, oggi, dove possiamo visitarlo? Vi rispondiamo noi!

Va detto, innanzitutto, che per molto tempo il Magic Bus è rimasto fermo dove McCandless lo aveva lasciato: lungo lo Stampede Trail, in Alaska. Tuttavia, la Guardia Nazionale dell’Alaska è stata costretta a rimuoverlo per ragioni di sicurezza. E dove è stato trasportato, da lì, il mitico International Harvester K-5 degli anni ’40? Nel 2020, il Magic Bus ha trovato casa nel Museo del Nord dell’Alaska, nella sezione di Etnologia e Storia, e successivamente è stato esposto al pubblico. Ad oggi, si trova ancora lì, a riposo dopo il suo ultimo, grande viaggio

E voi avete visto Into the Wild? Vorreste vedere il Magic Bus? Ora che è in un museo è l’occasione giusta, chi ha provato a cercarlo mentre era ancora disperso sullo Stampede Trail ha rischiato la fine di McCandless. Continuate a seguirci per tutte le notizie su film e serie tv!

Facebook
Twitter