Indiana Jones 5: Harrison Ford non vede l’ora di tornare

Tornano sul grande schermo le avventure dello storico archeologo, Indiana Jones,  il personaggio cinematografico ideato da George Lucas, protagonista di quattro pellicole dirette da Steven Spielberg. Nel mese di Aprile, infatti, dovrebbe iniziare la produzione della pellicola del quinto episodio della saga e la produttrice del film, Kathleen Kennedy, durante la cerimonia dei BAFTA 2020, ha colto l’occasione per parlare dell’entusiasmo di Harrison Ford. Nello specifico si è rivolta ai fan affermando: “Harrison Ford sarà coinvolto e non vede l’ora di lavorare ad Indiana Jones 5.

Non si tratterà di un reboot, ma di una vera e propria continuazione della storia.

indiana jones

Il film sarà diretto ancora una volta da Steven Spielberg, che si era già pronunciato tempo addietro sull’importanza dell’interpretazione di Harrison Ford nel ruolo del celebre archeologo: “C’è solo un interprete per Indiana Jones ed è Harrison Ford”. D’altra parte, è difficile pensare che un altro interprete possa celarsi nella parte, perché come disse lo stesso attore: “Io sono Indiana Jones. Quando me ne andrò, se ne andrà anche lui, è semplice”.

Il lungometraggio dovrebbe arrivare nei cinema il 10 Luglio 2021. Ancora non sono state rilasciate informazioni più precise inerenti il progetto ed i componenti del cast. Vi terremo aggiornati!

Ricordiamo che il primo film della saga, intitolato I predatori dell’arca perduta, uscì nel 1981; fece seguito Indiana Jones e il tempio maledetto del 1984; Indiana Jones e l’ultima crociata del 1989; Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo del 2008. Dal 1992 al 1996 vennero trasmesse anche le puntate della serie televisiva dedicata al personaggio; show vincitore di 11 Emmy Awards che si incentra su un giovane protagonista, interpretato da diversi attori (fra cui Harrison Ford).

Per tutte le altre news sul mondo del cinema e molto altro ancora, continua a seguirci sul nostro sito, CiakClub.

Facebook
Twitter