Il principe abusivo: trama e cast del film di Alessandro Siani

Alessandro Siani ha un forte potenziale non solo comico, lo sappiamo, ma anche registico e attoriale. La sua narrazione della società in cui viviamo è sempre azzeccata, ma mai ridondante. Ne Il principe abusivo, commedia del 2013 riuscitissima dal cast niente male, ci mostra come la vita di ricchi e poveri sia grottescamente agli antipodi. Il tutto condito da una romantica storia d'amore reale.
Sarah Felberbaum e Alessandro Siani in una scena del film Il principe abusivo

Immaginatevi una fiaba moderna, una Cenerentola dei giorni nostri, ma un po’ sottosopra. A conquistare l’amore reale, non è una bellissima fanciulla, ma Alessandro Siani che interpreta e dirige Il principe abusivo.

Nonostante sia una leggerissima commedia del 2013, il film riesce ad essere al contempo lo specchietto della società e del divario tragico tra ricchezza opulenta e povertà tremenda, incastonato in una cornice spiccatamente buffonesca.

La fata madrina di tutta la vicenda veste i panni eleganti e perfettamente inamidati di un Ciambellano di corte di nome Anastasio, interpretato da un ottimo Christian De Sica, che dopo il successo di questo film ha consolidato il sodalizio con il regista in un film tutto natalizio. Il suo compito iniziale è quello di aiutare la biondissima, insoddisfatta e inappagata principessa Letizia, ruolo che l’attrice di origine britannica Sarah Felberbaum veste benissimo, ad apparire nei rotocalchi e a far parlare di sé sia giornali che Sudditi.

La strategia giusta per attirare l’attenzione sulla ragazza sembra essere quella di mostrarla in pubblico con un uomo umile, un plebeo di cui poi liberarsi prima del grande Sì. “Un povero si trova sempre” e il servitore di corte lo pesca proprio a Napoli. Il suo nome è Antonio De Biase, uno strambo disoccupato che sopravvive a scrocco. Arrivato a corte ignora completamente le buone maniere, tra gaffe e battutacce rompe gli equilibri del castello e con essi anche i piani di Anastasio e di Letizia che scoverà in lui qualcosa di inaspettato.

A dare manforte alle stranezze del giovane napoletano, proprio come topolini aiutanti, una serie di personaggi colorati come l’amico di vecchia data Pino, un simpaticone Lello Musella, ma soprattutto Jessica Quagliarulo, interpretata da Serena Autieri, attrice italiana amatissima anche dai più piccoli per il la sua Elsa in Frozen, il caldissimo abbraccio della Disney. L’attrice è una fruttivendola semplice, focosa, cugina del protagonista dai lunghi capelli rosso carminio. Con il suo temperamento porta moltissimo caos nella routine del ciambellano e tutti i piani subiscono una variazione.

Il lontano ed immaginario regno in cui è ambientata la vicenda diventa un mondo molto simile alla nostra reale Italia, popolata da borghesi capricciosi ma anche da disoccupati che tirano avanti con l’atteggiamento bambinesco e disilluso.

Il principe abusivo è perfetto per una serata divertente e scanzonata, lo trovate stasera 7 dicembre 2023 alle ore 22.20, su Rai Uno.

Facebook
Twitter