Il pianista, Adrien Brody suona davvero il pianoforte nel film?

Tra i più grandi talenti del cinema contemporaneo, Adrien Brody ha raggiunto l’apice della sua carriera interpretando Władysław Szpilman nel film Il pianista mettendo in pratica tutti gli estremi insegnamenti del Metodo Stanislavskij. Diretto da Roman Polanski, il film andrà in onda questa sera.
Adrien Brody (Władysław Szpilman) in una scena del film Il pianista

Certi ruoli ti rimangono addosso, segnano la tua carriera per sempre. Per Adrien Brody l’interpretazione della vita è avvenuta presto, tanto che grazie a quel ruolo è ancora oggi il più giovane ad aver vinto l’Oscar come protagonista. Il pianista diretto da Roman Polanski infatti ha messo duramente alla prova l’attore che si è completamente calato nel ruolo, a tal punto che non riesce più a guardare il film.

Tratto dalla storia vera di Władysław Szpilman, il film racconta appunto di come il compositore sia riuscito a sopravvivere negli anni di guerra grazie al suo talento e al provvidenziale intervento di alcuni estimatori. La bravura di Szpilman era tale da ricoprire il ruolo di pianista della Radio di Stato polacca, per questo nelle inevitabili scene di musica presenti all’interno del film era necessario mantenere una certa qualità.

La prova attoriale di Brody parte però prima ancora dalla forte immedesimazione ricercata per restituire appieno le emozioni ed il dolore dei tragici avvenimenti. Per prima cosa ha venduto la propria casa, la macchina e di conseguenza forzato la fine della relazione con la fidanzata del tempo. Dopodiché ha messo in pratica una dieta estrema, perdendo più di 30 libbre, circa 14 chili, in appena sei settimane. Tutto insieme, ha rivelato Brody, ha comportato come un senso di smarrimento, un vero e proprio lutto interiore che ha necessitato del tempo per connettersi nuovamente con il mondo.

Passando invece all’aspetto artistico. Ebbene l’attore ha effettivamente imparato a suonare il pianoforte, seguendo lezioni giornaliere, in modo da non avere bisogno di alcuna controfigura. In particolare avrebbe imparato alcuni brani di Chopin che vediamo appunto replicati durante il film. Ovviamente in certe scene è stato comunque necessario l’intervento di un vero pianista, il polacco Janusz Olejniczak.

A prescindere dall’aiuto musicale, se ce ne fosse bisogno, il film è l’ennesima dimostrazione della bravura di un attore che spesso è associato a personaggi costantemente in pericolo di vita (trovate una nostra imperdibile top a riguardo). Il pianista invece andrà in onda questa sera 24 novembre 2023 a partire dalle 21 su Iris.

Facebook
Twitter