Il momento di uccidere: trama e cast del film di Joel Schumacher

In onda questa sera Il momento di uccidere, pellicola del 1996 diretta da Joel Schumacher. Un thriller giudiziario ambientato tra le comunità del Mississippi, incentrato sul tema del razzismo e messo in scena in maniera brillante da un cast di altissimo livello.
Matthew McConaughey e Sandra Bullock in una scena del film Il momento di uccidere

In onda questa sera, 21 gennaio 2024, su La7 alle 21:15 Il momento di uccidere, pellicola diretta da Joel Schumacher.

Prodotto dalla Warner Bros. e tratto dall’omonimo romanzo dello scrittore americano John Grisham, Il momento di uccidere è un thriller giudiziario del 1996. Ambientata nel Mississippi, la pellicola racconta lo stupro di una bambina afroamericana di 10 anni, violentata e gettata da un ponte da due uomini bianchi. La bambina però sopravvive e i due stupratori, Billy Ray Cobb e James Louis Willard, vengono arrestati e sottoposti a processo. Il tribunale sentenza per i due una condanna leggera e il padre della bambina decide per questo di farsi giustizia da solo uccidendo i due stupratori.

L’imputato adesso è proprio Carl, il padre della bambina violentata, accusato di omicidio volontario. A difenderlo in tribunale ci saranno l’avvocato Jake Brigance e la studentessa Ellen, ma la strada per la giustizia è lunga e ardua. Sullo sfondo del caso giudiziario le forti tensioni tra le comunità bianche e quelle afroamericane del Mississippi, e le minacce del Ku Klux Klan.

Una pellicola importante e di grande impatto sociale, messa in scena brillantemente da un cast di altissimo livello. Nei panni dell’avvocato liberal Jake Brigance c’è il grande Matthew McConaughey, di cui abbiamo stilato una classifica dei suoi 15 migliori ruoli. Un attore che abbiamo imparato a conoscere e ad amare in commedie romantiche come La rivolta delle ex, ma anche in cult come Interstellar, The Wolf of Wall Street e Dallas Buyers Club, per il quale si è aggiudicato il premio Oscar come Miglior attore protagonista.

Nei panni dell’ambiziosa studentessa Ellen troviamo invece una giovanissima Sandra Bullock, che ha dato sfoggio della sua incredibile bravura in film come The Blind Side e Gravity. Nei panni di Carl ritroviamo invece l’attore feticcio di Quentin Tarantino: Samuel L. Jackson, di cui abbiamo di recente stilato una TOP 10 film, con e senza Tarantino. Infine, nei panni dello spietato procuratore Rufus Buckley troviamo il celebre Kevin Spacey, uno dei villain più amati d’America: impossibile dimenticare le sue performance in Seven e I soliti sospetti.

Non potete questa sera perdervi la visione de Il momento di uccidere, pellicola incentrata sul tema del razzismo e realizzata da Schumacher con un cast d’eccezione.

Facebook
Twitter