I ponti di Madison County, una storia vera ha ispirato il film?

In onda questa sera I ponti di Madison County, pellicola del 1995 diretta e interpretata dal grande Clint Eastwood. Un cult assoluto inserito nella lista dei 100 migliori film romantici della storia del cinema. Ma il film di Eastwood è ispirato a una storia vera?
Meryl Streep e Clint Eastwood in una scena del film I ponti di Madison County

In onda questa sera, 24 aprile 2024, alle 21:00 su Iris I ponti di Madison County, pellicola del 1995 diretta e interpretata dal maestro Clint Eastwood. Il film ottenne un grandissimo successo di pubblico incassando al box office ben 182 milioni di dollari, a fronte dei 22 milioni spesi.

Oltre all’ottimo successo di pubblico, I ponti di Madison County ha riscontrato anche pareri positivi dalla critica: il film è stato inserito al novantesimo posto dalla AFI’s 100 Years… 100 Passions, lista che include i 100 migliori film romantici della storia del cinema. Presente nel cast anche la grandissima Meryl Streep, di cui abbiamo stilato la lista dei 10 grandi ruoli della sua carriera, che ha ricevuto per la sua performance nel film di Eastwood la nomination ai Premi Oscar.

Ma I ponti di Madison County è ispirato a una storia vera? Scopriamolo insieme!

Di cosa parla I ponti di Madison County

Ci troviamo in Iowa nel 1965. Mentre il marito e i due figli sono assenti per quattro giorni, Francesca Johnson (Meryl Streep) conosce il fotografo Robert Kincaid (Clint Eastwood), uomo solitario che sta conducendo per National Geographic un reportage sui ponti coperti della contea.

Tra i due scatta la scintilla, che nei quattro giorni si trasformerà in grande amore. Ma Francesca non avrà il coraggio di lasciare la famiglia e non rivedrà mai più Robert. Anni dopo, dopo la morte di Francesca e Robert, i due figli Carolyn (Annie Corley) e Michael (Victor Slezak) rivivranno la breve ma intensa storia d’amore della madre sui suoi diari.

I ponti di Madison County è una storia vera?

Ma il film di Eastwood è ispirato a una storia vera? I ponti di Madison County è tratto dall’omonimo romanzo di Robert James Waller, bestseller del 1992 che ha venduto cinquanta milioni di copie in tutto il mondo. Oltre al film, dal libro è stato tratto anche un musical rappresentato sui palchi di Williamstown e Broadway.

La storia del libro di Waller è identica a quella del film, con al centro del racconto una donna sposata che incontra un fotografo di National Geographic, di cui si innamora. Il romanzo viene presentato come una storia vera, ma in realtà è un’opera di fantasia. Nonostante ciò, Waller ha precisato in un’intervista che ci sono molte somiglianze tra il romanzo e il proprio vissuto.

Non potete perdervi questa sera I ponti di Madison County di Clint Eastwood, di cui abbiamo stilato la TOP 10 dei film più spietati!

Facebook
Twitter