I guardiani del destino: la trama, il cast e il racconto di Philip K. Dick

I guardiani del destino con Matt Damon e Emily Blunt, torna questa sera sul canale 20 del digitale terrestre alle ore 21.10. Il film pone la domanda su quesito interessante: quanto siamo padroni del nostro destino?
I guardiani del destino: la trama, il cast e il racconto di Philip K. Dick

I guardiani del destino del 2011, scritto e diretto da George Nolfi, lo sceneggiatore di Timeline – Ai confini del tempo del 2003, torna questa sera 4 ottobre 2023 sul canale 20 del digitale terrestre alle ore 21.10. Il film si basa su una premessa del racconto di Philip K. Dick Squadra riparazioni, dal quale prende in prestito l’idea che esista una squadra di regolazione, votata ad intervenire per correggere alcune anomalie sulla Terra.

Matt Damon e Emily Blunt sono i protagonisti di questo romance/thriller fantascientifico, dove lottano per difendere la propria libertà di amarsi. Il film presenta un cast di attori molto noto, infatti, oltre i due protagonisti troviamo anche: Anthony Mackie, il Falcon di Captain America, Terence Stamp, noto per i suoi diversi ruoli in film come L’ultima notte a Soho e Star Wars Episodio I – Minaccia fantasma solo per citarne alcuni, e Pedro Pascal, noto per aver interpretato Joel in The Last of Us (qui la recensione del finale) e il principe Oberyn in Game of Thrones.

I guardiani del destino: la trama

David Norris, politico in ascesa candidato alla carica di senatore dello Stato di New York, incontra e si innamora di Elise, una ballerina di danza classica. David e Elise passano dei bei momenti insieme, fino a quando David non scopre che il loro amore è minacciato da una misteriosa organizzazione che controlla il destino delle persone: i guardiani del destino. I guardiani esortano David a lasciare Elise perché non è previsto che loro due stiano insieme, dato che in questo modo nessuno dei due realizzerà i propri piani: lui non diventerà Senatore e lei non riuscirà ad avere successo nel mondo della danza.

David non vuole perdere Elise e quindi cercherà di fare di tutto per non sottomettersi al volere dei guardiani, che hanno il potere di modificare la realtà e di cancellare la memoria. Il destino è più forte del volere dell’uomo? Riuscirà David a modificare il proprio per poter vivere l’amore con Elise?

I guardiani del destino pone lo spettatore di fronte ad una domanda: disponiamo ancora del libero arbitrio? A voi la risposta. Vi lasciamo qui un articolo interessante della rivista Collider.

Facebook
Twitter