Gunny: una storia vera ha ispirato il film di Clint Eastwood?

Gunny è un film di Clint Eastwood del 1986. Per molti è sottovalutato, per altri il suo protagonista è di ispirazione a Kubrick. C’è chi si domanda quanto sia antimilitarista e chi ancora, invece, crede che sia un incitamento alla guerra. Noi ci siamo fatti un’altra domanda: cosa c’è di vero in questa storia? Ecco la risposta.
Clint Eastwood in una scena del film Gunny

Che cosa sapete della guerra di Corea? E chi sono i Gunnery sergeant? Se non sapete rispondere a nessuna di queste domande, non vi resta che sintonizzarvi questa sera, 6 dicembre 2023, su Iris. Il canale è il 22 e il film in onda si intitola Gunny, con un iconico Clint Eastwood in prima linea.

Gunny, Heartbreak Ridge con il titolo originale, è un film di guerra che si concentra sul protagonista Thomas Highway. È detto “Gunny” perché è l’abbreviazione di Gunnery sergeant, ovvero il grado di sottufficiale nel corpo dei Marines. Il sergente è un eroe della Guerra in Corea e del Vietnam ma i suoi metodi militari sono tutt’altro che ortodossi. Non è un caso che secondo alcuni è una fonte d’ispirazione di un altro Sergente con la S maiuscola. Nonostante la sfiducia dei suoi superiori, il plotone addestrato da Gunny sarà decisivo nella Operazione Urgent Fury, sull’isola di Grenada.

Il film diretto ed intepretato da Clint Eastwood ha molto a che fare con la storia perché gli eventi militari di cui si costituisce sono realmente avvenuti. La guerra in Corea dal 1950 al 1953, la ventennale guerra nel Vietnam; ma anche le singole battaglie. La Battaglia di Heartbreak Ridge durò un mese intero, nel 1951, sulle colline della Corea del Nord. Così l’operazione Urgent Fury fu realmente un’invasione statunitense dell’isola di Grenada per contrastare il governo comunista cubano e mantenere la pace.

C’è di più. Il personaggio del sottufficiale Gunny non è tutto frutto dell’immaginazione di Eastwood. È ovviamente una fusione di varie esperienze provenienti dal corpo dei Marines, che rendono verosimile l’intera pellicola. Ma pare che Thomas Highway sia anche direttamente ispirato a Herbert Pililaau che combattè nella Battaglia di Corea e per questo ricevette la Medaglia d’Onore.

Il sergente maggiore Choozhoo, infatti, in Gunny racconta di uno scontro con protagonista Highway che ricalca la reale vicenda di Pililaau – con la sola differenza che quest’ultimo perse la vita nella battaglia di Heartbreak Ridge. Pililaau si offrì come scudo per la copertura statunitense e, dopo aver esaurito le munizioni contro i coreani, morì sul campo di battaglia. Lo stesso accade a Gunny nella spedizione contro i cubani: tutti lo danno per morto, invece sopravvive e si conquista l’acclamazione degli USA.

Voi conoscevate Gunny? Noi lo abbiamo inserito nella TOP10 spietata su Clint Easwood!

Facebook
Twitter