Gina Carano commenta il suo licenziamento da The Mandalorian

Ha fatto molto discutere nei giorni scorsi il licenziamento dell’attrice Gina Carano dalla serie The Mandalorian a causa di alcuni post sui social definiti dalla Lucasfilm “abominevoli”. L’attrice, nei mesi scorsi, aveva pubblicato una serie di post che negavano l’utilità delle mascherine nella pandemia di Coronavirus. La settimana scorsa, infine, la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato un post che l’attrice ha pubblicato sulle sue storie su Instagram che così recitava:

Gli ebrei sono stati picchiati per strada, non dai soldati nazisti ma dai loro vicini… anche dai bambini. Visto che la storie viene modificata, la maggior parte delle persone oggi non si rende conto che il governo, prima di arrivare al punto in cui i militari nazisti potevano facilmente riunire migliaia di ebrei, ha portato i loro vicini a odiarli semplicemente per essere ebrei. In che modo è diverso da odiare qualcuno in base alle loro idee politiche?”

A questa ennesima uscita la Lucasfilm ha risposto interrompendo la collaborazione con l’attrice, impiegata nella serie tv di The Mandalorian.
Gina Carano ha inoltre rotto i rapporti con la sua agenzia, la UTA, ma ha mantenuto invece i rapporti con l’agenzia The Syndacation.
L’attrice, interpellata da Deadline, ha così dichiarato 24 ore dopo il licenziamento:

“The Daily Wire mi sta aiutando a realizzare uno dei miei sogni – sviluppare e produrre un film tutto mio. Ho gridato, e la mia preghiera è stata ascoltata. Sto mandando un messaggio diretto di speranza a chiunque tema di essere cancellato dalla mafia totalitaria. Ho appena iniziato a utilizzare la mia voce, che non è mai stata così libera, e spero di ispirare altre persone a fare la stessa cosa. Non possono cancellarci se non glielo permettiamo.”

Il Daily Wire è un giornale di orientamento conservatore fondato da Ben Saphiro. Il giornalista si è detto entusiasta di poter lavorare con Gina Carano:

“Non vediamo l’ora di mostrare agli americani che la amano il talento di Gina e di mostrare a Hollywood che se vuole continuare a cancellare chi la pensa diversamente non farà altro che aiutarci a costruire l’Xwing che abbatterà la Morte Nera.”

Questa e altre notizie su CiakClub.it

Facebook
Twitter