Gifted – Il dono del talento, trama e trailer del film con Chris Evans

Gifted - Il dono del talento è una storia incredibile e drammatica, in cui si intrecciano legami familiari, ambizione e genialità. A commuovere è la protagonista: ha 7 anni e finisce sotto l’attenzione di tutti per via di un talento che ha ereditato dalla madre e dalla nonna. Quanto costa avere una dote? Questo è molto altro è Gifted.
Octavia Spencer, Mckenna Grace e Chris Evans in una scena del film Gifted - Il dono del talento

Dopo la commedia romantica 500 giorni insieme, con cui esordisce alla regia cinematografica dirigendo Zooey Deschanel e Joseph Gordon-Levitt, Marc Webb si butta sull’universo di Amazing Spider-Man. Nel 2012 torna alle commedie romantiche ed al dramma con Gifted – Il dono del talento, che questa sera 10 gennaio 2024 vi aspetta su Rai1! Ecco per voi un riepilogo preliminare di cast e trama, infine il trailer con cui prepararvi al film.

Il trailer, la trama ed il cast

Gifted – Il dono del talento è la storia di Mary. È una bambina di sette anni e vive in Florida con suo zio Frank. A differenza di tutti gli altri bambini della sua scuola, però, Mary ha un talento grandioso. È incredibilmente dotata in matematica, e l’insegnante consiglia a suo zio di iscriverla in un istituto con un’istruzione speciale per i talenti superdotati come lei.

Suo zio conosce benissimo le straordinarie doti della bambina in matematica. La madre di Mary infatti, sorella di Frank, è stata una grandissima matematica, in grado di cimentarsi in uno dei problemi per il millennio (sono sette in tutto). Si tratta delle equazioni di Navier-Stokes e riguardano il comportamento di liquidi e gas. C’è di più, a sua volta la nonna di Mary, madre di Frank, è stata una matematica che ha privato la figlia Diane dell’infanzia per indirizzarla verso il più alto dei livelli nello studio della sua materia. Ecco spiegato il significato del titolo: quello di Mary per la matematica è sicuramente un talento frutto di un dono, di sua nonna a sua madre e di sua mamma a lei.

Frank, però, sa che questo dono può essere fortemente nocivo. Per questo vorrebbe che Mary continuasse a frequentare la normale istruzione dei suoi coetanei, senza iscriverla in qualche istituto di eccellenza. Inizia, così, una battaglia legale fra lo zio Frank e la nonna Evelyn per la custodia della piccola Mary.

L’accordo sembra essere quello che Mary sia data in affido ad una famiglia a pochi chilometri da casa di Frank. Inoltre la bambina potrà assumersi la responsabilità di scegliere per se stessa non appena avrà compiuto dodici anni. Sarà il gatto Fred, però, a cambiare le sorti della vita di Mary e Frank e a svelare gli inganni di Evelyn.

Marc Webb per il suo Gifted – Il dono del talento sceglie un cast vario ed incisivo. La protagonista Mary è interpretata da Mckenna Grace, già a 6 anni star della serie Crash & Bernstein e nel 2016 parte del cast di  Independence Day – Rigenerazione. Lo zio Frank è invece Chris Evans, noto prima per il ruolo della Torcia Umana ne I fantastici 4 poi nei panni di Capitan America (anche se avrebbe voluto interpretare un altro supereroe del MCU).

Lindsay Duncan, volto anche di Birdman o Alice attraverso lo specchio, interpreta la nonna Evelyn. Accanto a loro: Jenny Slate, Glenn Plummer e l’iconica Octavia Spencer direttamente da The Help e Il diritto di contare, tratto da una storia vera.

Gifted – Il dono del talento vi aspetta in prima serata su Rai1, siamo riusciti ad incuriosirvi?

Facebook
Twitter