Gen V: riassunto e spiegazione del finale di stagione

Gen V arriva al capitolo conclusivo già con un enorme successo alle sue spalle. La serie ha saputo tenere testa ai grandi risultati cui ci aveva abituati The Boys. Saprà anche la puntata finale, a ritmo di colpi di scena, rivelarsi all'altezza delle aspettative?
Un poster della serie Gen V

La puntata conclusiva di Gen V è finalmente disponibile su Amazon Prime Video, portando con sé numerosi colpi di scena e un cliffhanger che lascia ben sperare i fanatici della serie. Episodio dopo episodio Craig Rosenberg, Evan Goldberg e Eric Kripke hanno saputo tessere una trama capace di appagare le grandi aspettative legate al successo di The Boys, ma sarà stato così anche per il capitolo conclusivo di questa prima stagione?

Logicamente da qui in poi non mancheranno SPOILER sulla puntata 8 di Gen V. Non dite che non vi avevamo avvisato.

Nella Godolkin University School of Crimefighting non è solo il talento ad essere di casa, ma anche le avversità e gli scontri, siano essi fisici o ideologici. Un’opposizione che supera il classico bivio tra bene e male, per dare voce anche alla coscienza interna dei personaggi. Ed è proprio il caso di Sam: con Cate adirata per essere stata manipolata da Shetty al fine di cancellare la memoria di Golden Boy, Sam viene coinvolto in un piano di vendetta organizzato da Cate stessa, affrontando più volte l’immagine di Luke apparsa come sua coscienza.

Mentre Sam e Cate, quindi, fanno irruzione nel Bosco per liberare i Supes dai laboratori dove vengono imprigionati e testati, Ashley si mette alla ricerca di una nuova recluta per i Sette. Andre, Jordan ed Emma provano ad opporsi al piano distruttivo di Cate, ma la situazione degenera: Sam spezza il cuore di Emma, accusandola di egoismo e i tentativi della Vought di bloccare i Supes grazie ad un altoparlante acustico si rivelano fallaci.

Ashley decide così di raggiungere un accordo con Marie, offrendole un posto nei Sette e la possibilità di rivedere sua sorella a patto di eliminare Cate. Con l’arrivo di Marie, che non ha alcuna intenzione di uccidere Cate, le cose sembrano mettersi per il verso giusto. Ma proprio quando Cate appare nel suo momento di massima fragilità, arriva il vero plot twist a salvarla: Patriota. Segno che questa serie apre a numerose connessioni e, pare, anche a ulteriori spin-off di The Boys.

Marie perde il controllo e taglia un braccio a Cate, così Patriota ha l’occasione di affondare i denti: dopo averla accusata di attaccare i suoi simili, con la vista laser mette Marie al tappeto.

Come se non bastasse, la puntata conclusiva di Gen V si chiude con due ulteriori colpi di scena: dopo qualche secondo di buio, Patriota appare in tv per annunciare la disfatta dei veri nemici della Godolkin: Marie, Andre, Jordan ed Emma, che verranno rinchiusi in luogo apparso ancora ignoto; nella post-credit finale, invece, rincontriamo Billy Butcher nel Bosco.

Gen V ha saputo dare un ottimo seguito al grande successo di The Boys. Dopo tutti questi colpi di scena, però, chi ha amato questo mondo teme di porsi la fatidica domanda: Gen V avrà una seconda stagione?

Facebook
Twitter