Furiosa ha una scena post-credit?

George Miller ha quasi 80 anni ma non si stanca di appassionarsi (e farci appassionare) del suo gioiellino. Si tratta della saga di Mad Max, avviata nel 1979, ripresa nel 2015 e - dopo altri 10 anni - riportata al cinema con un prequel alle vicende dell’intero franchise. Anya Taylor-Joy sarà Furiosa: ma ci sono scene dopo i titoli di coda?
Anya Taylor-Joy in una scena del film Furiosa: A Mad Max Saga

Per gli appassionati della saga il 15 maggio 2024 era un primo giorno importante. È avvenuto, infatti, a Cannes77, il debutto di Furiosa: A Mad Max Saga e dal Festival francese sono trapelate le prime impressioni e informazioni sul quinto film del franchise. Oggi 23 maggio il film arriva nelle sale statunitensi e, per noi italiani, importantissimo sarà il 23 giugno: data di uscita nei cinema d’Italia. Per i più curiosi che non riescono a resistere ancora un mese, abbiamo risposto ad una domanda: alla fine del film, c’è una scena post-credit?

Post-credit sì o no?

Warner Bros a marzo ha rilasciato il secondo trailer in attesa del film di George Miller. Da quel teaser avevamo capito che il film si sarebbe concentrato sul passato dell’Imperatrice – interpretata da Anya Taylor-Joy. Si tratta, dunque, di uno spin-off prequel, che precede le vicende dell’intera saga di Mad Max. Il franchise è iniziato nel 1979 – con la trilogia originale -, seguita poi a più di trent’anni di distanza da Mad Max: Fury Road. Ora questo nuovo film ci racconta le origini di Furiosa e si posiziona all’esordio dell’intera – ambiziosissima – saga.

Addirittura ci saranno scene dall’infanzia di Furiosa, con lo scopo di risalire alla radice della sua violenza. Quali sono le cause che l’hanno resa così distruttiva come la conosciamo?. Da qui la resa di un film che si discosta dal precedente e appare più un revenge moviecome abbiamo rilevato nella nostra recensione direttamente da Cannes.

Ma quindi, tornando alla domanda iniziale. Quando il 23 giugno ci recheremo al cinema: dovremo restare fino alla fine dei titoli di coda pere gustarci la scena post crediti? La risposta è sì e si tratta – in cinque film del franchise – dell’unico capitolo della saga con una scena post-credit. Pare che dopo i titoli di coda si avrà un piccolo teaser che funge da vero e proprio omaggio all’intera saga. Una sorta di riconoscimento nostalgico per un viaggio iniziato così tanti anni fa, ma anche un legame con il capitolo precedente – da cui Furiosa dista quasi di un decennio.

La scena post-credit c’è, ma non dice nulla rispetto un eventuale seguito. Forse è più probabile che sia il personaggio di Max – interpretato da Tom Hardy – a lasciare spazio ad un prosieguo della storia sulle origini di Furiosa. Dopo aver aspettato dieci anni per il suo ritorno, possiamo continuare a incrociare le dita e ad augurarci che le idee di cui Miller ha parlato su un proseguimento del prequel possano concretizzarsi e diventare più vere che mai.

Per ora, l’attesa è finita: Furiosa sta per arrivare!

Facebook
Twitter