Luca Marinelli è Diabolik nelle prime foto dal set del film dei Manetti Bros.

Questi giorni le vie di Bologna sono teatri di numerosi inseguimenti: le volanti della polizia sfrecciano a sirene spiegate lungo le strade del capoluogo emiliano dietro a una misteriosa auto nera. Non che Bologna sia stata travolta da un’improvvisa ondata di criminalità, più semplicemente sono da poco iniziate le riprese del nuovo film dei Manetti Bros.

Come vi avevamo già annunciato, i registi di Ammore e malavita e della serie de L’ispettore Coliandro hanno deciso di adattare per il cinema uno dei più celebri personaggi del fumetto italiano, Diabolik. Marco e Antonio sono molto legati a Bologna, dove è ambientato Coliandro, e così hanno deciso di girare una parte del film nella città.

Ad aumentare la curiosità nei confronti di questa versione cinematografica di Diabolik c’è un cast di prim’ordine. Il geniale ladro sarà infatti interpretato da Luca Marinelli, uno degli attori italiani più amati, reduce dalla vittoria della Coppa Volpi a Venezia per Martin Eden, e avrà al suo fianco Miriam Leone come Eva Kant e Valerio Mastandrea nei panni della sua nemesi, l’ispettore Ginko.

In questi giorni sono apparse alcune foto scattate sul set che mostrano i tre attori nei panni dei loro personaggi (FotoSchicchi). E la reazione dei fan è stata di entusiasmo. Perché è innegabile, Leone e Mastandrea paiono proprio usciti dalle pagine di un albo di Diabolik. Marinelli sembra invece essere lontano dall’aspetto che caratterizza il criminale, ma vederlo con la distintiva maschera nera fa comunque un certo effetto.

Diabolik è nato nel 1962 dalla fantasia di Angela Giussani, affiancata dopo 13 albi dalla sorella Luciana. Da allora la pubblicazione non è mai stata interrotta, e la serie ha abbondantemente superato gli 800 numeri, affermandosi come uno dei più importanti fenomeni della cultura pop italiana.

Già nel 1968 venne portato sul grande schermo, in un film di Mario Bava dove John Phillip Law era Diabolik, Marisa Mell Eva, e Michel Piccoli Ginko. All’epoca fu un fiasco ed è stato a lungo ritenuto uno dei peggiori film del grande Mario Bava, ma nel tempo ha guadagnato lo stato di cult. Tra il 1999 e il 2001 è stata anche realizzata una serie animata di discreto successo.

Il Diabolik dei Manetti Bros. uscirà nel 2020, presumibilmente verso la fine dell’anno. Nel cast ci saranno anche alcuni attori cari ai due registi, Claudia Gerini, Serena Rossi e Alessandro Roya.

Questa e altre notizie su CiakClub!

Facebook
Twitter