Romanzo criminale

Romanzo criminale | Film | CiakClub.it

Romanzo Criminale è un film del 2005 diretto da Michele Placido e ispirato all’omonimo libro scritto da Giancarlo De Cataldo. Le vicende raccontate si ispirano alla vera storia della Banda della Magliana, organizzazione criminale attiva a Roma tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’90. Tra i protagonisti, Kim Rossi Stuart, Pierfrancesco Favino, Claudio Santamaria e Stefano Accorsi. Nel film sono presenti anche lo stesso regista nel ruolo del padre di Freddo e l’autore De Cataldo nel ruolo di un giudice.

Esistono due versioni del film: una cinematografica, più breve, e una integrale, in cui delle sequenze sono montate in un ordine diverso e in cui sono presenti dei discorsi di Silvio Berlusconi, i “cavalli” di Vittorio Mangano e il ritrovamento di Aldo Moro. Nel 2008, è stata realizzata da Stefano Sollima un’omonima serie televisiva che approfondisce maggiormente la storia. La pellicola ha conquistato otto David di Donatello e cinque Nastri d’Argento.  

Trama

A Roma, alla fine degli anni ’60, quattro ragazzini rubare una macchina, investono un agente a un posto di blocco e finire a sbattono contro una vettura ferma. I quattro riescono a fuggire, nascondendosi nel loro rifugio: una roulotte nei pressi della spiaggia di Castel Fusano. Quella notte, i ragazzi stabiliscono i loro soprannomi: il Libanese, il Dandi, il Freddo e il Grana. All’arrivo della polizia, il Libanese viene ferito ad una gamba, Freddo viene trattenuto, Dandi è l’unico che riesce a scappare, mentre Grana, il cui vero nome è Andrea, muore a causa dell’emorragia interna riportata durante l’incidente d’auto, essendo lui il guidatore.

Anni dopo, da adulti, Libano aspetta Freddo fuori di prigione. I due, insieme a Dandi, Bufalo, i fratelli Ciro e Aldo Buffoni ed altri membri della malavita romana dai soprannomi come Ricotta, Scrocchiazeppi e Fierolocchio hanno già organizzato il prossimo colpo. Grazie all’aiuto de Il Nero, un neonazista patito di arti marziali, l’obiettivo è sequestrare il barone Rossellino, che il gruppo uccide ancor prima di ottenere il riscatto.

Il gruppo ottiene ugualmente il denaro e, seguendo l’idea di Libano, decide di non sperperarlo, ma investirne la maggior parte in eroina a fondare una banda. Il Nero è inizialmente restio al piano, ma infine si lascia convincere.

In poco tempo, la banda messa su da Libano non solo diventa una vera e propria organizzazione criminale ben ramificata, ma assume il pieno controllo del traffico di droga romano e sostituisce tutti i vecchi boss.

Facebook
Twitter
Romanzo criminale poster

Titolo Originale

Romanzo Criminale

Titolo ITALIANO

Romanzo Criminale

Anno

2005

Programmazione

nessun valore

Paese di Produzione

Italia

Data di Uscita Originale

30/09/2005

Data di Uscita Italiana

30/09/2005

Genere

Gangster Movie

Produttore

Bruno Ridolfi

Casa di Produzione e/o Distribuzione

Warner Bros. Discovery

Regista

Michele Placiso

Attori Protagonisti

Kim Rossi Stuart, Pierfrancesco Favino, Claudio Santamaria, Stefano Accorsi, Riccardo Scamarcio, Jasmine Trinca, Anna Mouglalis, Roberto Brunetti, Antonello Fassari, Stefano Fresi, Elio Germano, Francesco Venditti, Giorgio Careccia, Daniele Miglio, Andrea Ricciardi, Massimo Popolizio, Bruno Conti, Gigi Angelillo, Leslie Csuth, Claudio Amato, Toni Bertorelli, Gianmarco Tognazzi, Roberto Infascelli, Eleonora Danco, Donato Placido, Franco Interlenghi, Michele Placido, Virginia Raffaele, Giorgio Sgobbi, Claudio Bonivento, Giancarlo De Cataldo, Guido Quintozzi, Brenno Placido, Emiliano Giuliani, Nicolò Malfatti, Marco Bauccio

Sceneggiatore

Giancarlo De Cataldo, Sandro Petraglia, Stefano Rulli, Michele Placido

Durata

174

Voto IMDB

7.2

Premi

David di Donatello
David di Donatello