Quando Hitler rubò il coniglio rosa

Quando Hitler rubò il coniglio rosa | CiakClub.it

Quando Hitler rubò il coniglio rosa è un adattamento cinematografico, realizzato nel 2019, del romanzo semi-autobiografico di Judith Kerr. La regista è la tedesca Caroline Link, già nota per Al di là del silenzio e Nowhere in Africa, premiato agli Oscar come Miglior film internazionale, e l’autrice del libro è diventata famosa per i suoi libri per bambini oltre che per le memorie ebree della Germania nazista degli anni Trenta. Il film tratta proprio del nazismo e delle costrizioni vissute da una famiglia ebrea nel 1933.

In Italia, Quando Hitler rubò il coniglio rosa è arrivato soltanto ad aprile del 2022 e fra gli attori troviamo Carla Juri, nota per Blade Runner 2049, e Oliver Masucci, star della serie Dark e del film Animali fantasticiI segreti di Silente.

Trama

Quando Hitler rubò il coniglio rosa è ambientato nel 1933 a Berlino. Lì la protagonista, la piccola Anna che ha nove anni, assiste al tormento della sua famiglia da parte del regime nazista, che costringe la bambina e i suoi familiari a cambiare per sempre la loro vita. Il padre di Anna, Arthur, è un giornalista ebreo che – per scampare alla persecuzione – decide di fuggire a Zurigo.

Poco dopo lo raggiungeranno la moglie Dorothea, che fa la pianista, il piccolo Max (di 12 anni) e la stessa Anna. Il simbolo della privazione della propria identità e del distacco dalle proprie origini e dalla propria terra è l’amato coniglio rosa della bambina. Insieme al giocattolo, la famiglia saluterà anche Bertha, la cameriera, e la governante Heimpi, profondamente legata ai piccoli Max e Anna.

Nell’albergo che raggiungono in Svizzera, i Kemper non hanno la vita che pensavano: Arthur non riesce a trovare lavoro, il costo della vita è eccessivamente alto, Anna si ammala e continuano a non sentirsi al sicuro. Così, partono per Parigi e affrontano il peso della povertà, dell’indigenza e della vita al limite della sopravvivenza, mentre è sempre più impossibile per loro l’idea di un ritorno in patria. 

Uno dei pochi contatti rimasti con Berlino è un conoscente che arriva dai Kemper a fare visita e li aggiorna sulla vita dello zio Julius. È stato licenziato dal ruolo di Direttore del museo di storia naturale, ora fa lo spazzino, e – proprio come i Kemper – vive ormai di privazioni e disagi dopo la salita al potere di Hitler. La famiglia, che sarà esule per tutta la vita, da Parigi si sposterà di nuovo alla volta dell’Inghilterra.

Facebook
Twitter
Quando Hitler rubò il coniglio rosa poster

Titolo Originale

Als Hitler das rosa Kaninchen stahl

Titolo ITALIANO

Quando Hitler rubò il coniglio rosa

Anno

2019

Programmazione

nessun valore

Paese di Produzione

Germania

Data di Uscita Originale

25/12/2019

Data di Uscita Italiana

28/04/2022

Genere

Drammatico

Produttore

Clementina Hegewisch, Jochen Laube, Fabian Maubach

Casa di Produzione e/o Distribuzione

Warner Bros. Discovery

Regista

Caroline Link

Attori Protagonisti

Riva Krymalowski, Marinus Hohmann, Carla Juri, Oliver Masucci

Sceneggiatore

Anna Brüggemann, Caroline Link

Durata

119

Voto IMDB

7.0