La passione (2010)

Silvio Orlando in una scena del film La Passione

La passione è una commedia del 2010 diretta da Carlo Mazzacurati. La pellicola viene presentata in concorso alla 67a Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Le riprese avvengono in Toscana, tra Casale Marittimo, Montecatini Val di Cecina, Montescudaio e Cecina. La colonna sonora viene affidata a Carlo Crivelli. Nonostante il film sia stato additato di poca originalità, molti critici concordano su come il titolo rappresenti fedelmente il contesto italiano.

Il regista ha affermato, a seguito di un’esperienza simile a quella raccontata nel film, di voler raccontare la paura del blocco creativo per chi lavora in ambiti artistici. La sua non vuole essere una riflessione sul mestiere del regista, bensì una disamina sulla paura di perdere l’ispirazione. Nel cast compaiono Silvio Orlando, il quale si è detto entusiasta del progetto, Giuseppe Battiston, Marco Messeri, Corrado Guzzanti, Cristiana Capotondi, Stefania Sandrelli, Maria Paiato e Kasia Smutniak.

Trama

Roma, Gianni Dubois, un regista in crisi da tempo che viene chiamato in fretta e furia in Toscana. La tubature della sua casa hanno rovinato le pareti della chiesa adiacente, adornata di un meraviglioso affresco del ‘500. Per evitare una denuncia, il comune propone all’uomo di dirigere la sacra rappresentazione della Passione di Gesù. Parallelamente, Gianni riceve l’offerta che aspetta da una vita.

L’attrice più in voga del momento, Flaminia Sbarbato, vuole lavorare ad un film con lui. Il nostro protagonista però, in piena crisi artistica, non riesce a trovare un’idea che lo soddisfi. Nel frattempo, costretto a rimanere in Toscana, Gianni lavora alla rappresentazione insieme a Ramiro, l’aiuto-regia. Le cose però non vanno come sperate, e il regista inizia a rompere i rapporti con tutti.

Ramiro, ex-galeotto, scopre che la polizia è sulle sue tracce, trovandosi così costretto a scappare. Nel frattempo, resta da trovare qualcuno che copra il ruolo di Gesù. La scelta ricade su Abbruscati, meteorologo locale incapace a recitare ma estremamente permaloso. Gianni, rimasto da solo a seguito della fuga di Ramiro, litiga con Abbruscati. Il regista viene così obbligato dagli organizzatori a scusarsi.

Nel frattempo litiga pure con il produttore e Flaminia, la quale ha rifiutato il soggetto che Gianni le aveva presentato. La sera della rappresentazione, Abbruscati si fa male e non riesce ad andare in scena. Quando tutto sembra perso, al centro della rappresentazione appare Ramiro, che riesce in una rappresentazione commovente e impeccabile. Gianni può così tornare a casa e sviluppare il suo prossimo film.

 

Facebook
Twitter
La locandina del film La Passione del 2010

Titolo Originale

La passione

Titolo ITALIANO

La passione

Anno

2010

Programmazione

nessun valore

Paese di Produzione

Italia

Data di Uscita Originale

24/09/2010

Data di Uscita Italiana

24/09/2010

Genere

Commedia

Produttore

Domenico Procacci

Casa di Produzione e/o Distribuzione

Fandango

Regista

Carlo Mazzacurati

Attori Protagonisti

Silvio Orlando, Giuseppe Battiston, Kasia Smutniak, Marco Messeri, Giovanni Mascherini, Maria Paiato, Fausto Russo Alesi, Cristiana Capotondi, Stefania Sandrelli, Corrado Guzzanti, Paolo Graziosi

Sceneggiatore

Carlo Mazzacurati

Durata

106

Voto IMDB

6.2

Premi

Festival di Cannes
Festival di Cannes