Il profumo del mosto selvatico

Il profumo del mosto selvatico | CIakClub.it

Il profumo del mosto selvatico è un film del 1995 diretto da Alfonso Arau, con Keanu Reeves, Aitana Sánchez-Gijón, Anthony Quinn e Giancarlo Giannini. Il film è un remake di Quattro passi fra le nuvole, un classico del cinema italiano del 1942, scritto da Cesare Zavattini e Piero Tellini.

Il profumo del mosto selvatico è stato prodotto da Zucker Brothers Productions e Twentieth Century Fox, con un budget di 20 milioni di dollari. La distribuzione in Italia è stata curata da Cecchi Gori Group. Il film ha ricevuto una nomination ai Golden Globe come miglior attore in un film commedia o musicale per Keanu Reeves. Ha anche vinto uno Swann d’oro come miglior film straniero al Festival du film de Cabourg nel 1996. 

La colonna sonora del film è stata composta da Maurice Jarre e include il brano Mariachi Serenade, cantato da Linda Ronstadt. La storia d’amore tra i due protagonisti si svolge nella Napa Valley, tra vigneti, tradizioni e una famiglia calorosa e passionale.

Trama

Nel 1945, al termine della seconda guerra mondiale, il sergente Paul Sutton, un ex venditore di dolci, ritorna a San Francisco per riunirsi con sua moglie Betty. La guerra ha lasciato un segno profondo su Paul, che spesso ha dei flashback. Scopre che Betty non ha mai letto le sue numerose lettere e le ha conservate tutte chiuse in un armadio. Nonostante ciò, Paul è determinato a salvare il matrimonio e cerca di costruirsi una nuova vita.

Durante un viaggio verso Sacramento, Paul incontra Victoria Aragon, una studentessa di origine messicana la cui famiglia possiede una vigna nella Napa Valley. Quando Victoria viene importunata da due uomini sul bus, Paul interviene in sua difesa, risultando in lui, Victoria e i due uomini che vengono espulsi dal bus. Più avanti sulla strada, Paul ritrova Victoria che piange da sola. Lei gli rivela di essere incinta del suo professore e Paul si offre di presentarsi ai suoi genitori conservatori come suo marito.

Il padre di Victoria, Alberto, è furioso perché non accetta che Victoria abbia sposato un uomo che considera inferiore a lei e senza chiedergli il permesso. Paul aveva intenzione di andarsene in silenzio, lasciando che la famiglia credesse che Victoria fosse stata abbandonata, ma il nonno di Victoria, Don Pedro, lo convince a restare e a dare una mano con la vendemmia. Durante il lavoro, Paul si affeziona alla famiglia e scopre le bellezze della loro cultura, delle loro radici e del loro modo di vivere. Lui e Victoria provano a nascondere la loro attrazione e i loro sentimenti, ma non ci riescono.

Dopo qualche giorno insieme, Paul decide di dire la verità alla famiglia, scatenando la rabbia di Alberto. Paul sente il dovere di provare a riparare il suo matrimonio e torna da Betty, ma la trova con un altro uomo. Lei gli chiede l’annullamento, che lui accetta di buon grado, e lui torna dalla famiglia Aragon per chiedere a Victoria di sposarlo.

Quando Paul ritorna, una lite con Alberto ubriaco provoca un terribile incendio che distrugge la vigna. Però, Paul si ricorda di una pianta che potrebbe essere ancora viva, va a prenderla e la porta alla famiglia. La tragedia, e il coraggio e la dedizione di Paul, fanno capire ad Alberto i suoi sbagli e lo portano ad accogliere Paul come uno di famiglia. Victoria e Paul si uniscono davanti a tutta la famiglia Aragon, e tutti si impegnano a piantare e ricostruire con l’aiuto del loro nuovo membro.

Facebook
Twitter
Il profumo del mosto selvatico poster

Titolo Originale

A Walk in the Clouds

Titolo ITALIANO

Il profumo del mosto selvatico

Anno

1995

Programmazione

nessun valore

Paese di Produzione

Stati Uniti

Data di Uscita Originale

11/08/1995

Data di Uscita Italiana

17/11/1995

Genere

Drammatico

Produttore

Gil Netter David Zucker Jerry Zucker

Casa di Produzione e/o Distribuzione

20th Century Fox

Regista

Alfonso Arau

Attori Protagonisti

Keanu Reeves, Aitana Sánchez-Gijón, Anthony Quinn, Giancarlo Giannini, Angélica Aragón, Freddy Rodríguez, Debra Messing

Sceneggiatore

Robert Mark Kamen, Marco Miller, Harvey Weitzmann

Durata

102

Voto IMDB

6.7

Premi

Golden Globes
Golden Globes