Il Gattopardo

Il Gattopardo | CiakClub,it

Il Gattopardo è il film di Luchino Visconti girato nel 1963. Considerato uno dei più bei film di tutti i tempi, Il Gattopardo è un adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo del 1958 di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Nel cast sono presenti Burt Lancaster, Alain Delon e Claudia Cardinale. Ad oggi è fra i dodici film preferiti di Martin Scorsese. L’aspirazione del regista è stata quella di creare una sintesi fra Mastro Don Gesualdo di Verga e La recherche di Proust. 

Nello stesso anno della sua uscita in sala, la pellicola vinse la Palma D’Oro al Festival di Cannes e, per l’occasione, la durata del lungometraggio fu ridotta da 205 minuti a 195 minuti, ritenuta eccessivamente lunga sia dal regista che dal produttore. Nonostante ad oggi sia nella top ten dei film italiani più visti di sempre, Il Gattopardo decretò il fallimento della casa di produzione Titanus a causa dello scarso successo negli Stati Uniti.

Trama

Bisogna che tutto cambi per non far cambiare niente, questo è il motto che rende celebre il grande classico de Il Gattopardo. Non è soltanto la frase emblematica, ma anche la sintesi della sua trama. Nella Sicilia del 1860, in cui sbarcano Garibaldi e le sue truppe, l’aristocrazia è in declino e al suo posto sta affermandosi la borghesia: nessuno lo impedisce. 

Protagonista del film è proprio un nobile siciliano, don Fabrizio principe di Salina (Burt Lancaster), e tutta la famiglia Corbera che assiste alla fine della propria nobiltà e al disgregarsi dei meccanismi di potere che hanno funzionato fino a quel momento. 

Accanto al distaccato e malinconico don Fabrizio c’è Tancredi (Alain Delon), il nipote prediletto, che si innamora della figlia di don Calogero (Paolo Stoppa), un borghese arricchito che è riuscito a farsi strada in politica diventando sindaco di Donnafugata. È in quella residenza che don Fabrizio si era trasferito, dopo essere scappato pure da Palermo, per non fronteggiare gli sconvolgimenti che stavano mettendo in atto le truppe garibaldine in Sicilia. 

La resa dei conti fra passato disilluso e nuovo che avanza è la proposta, rivolta a don Fabrizio, di diventare senatore del neonato Regno d’Italia. È nel ballo che chiude il film, in cui Tancredi presenta la moglie Angelica (Claudia Cardinale) alla società, che il principe di Salina fa i conti con la rovina dell’aristocrazia, prende consapevolezza delle ragioni di quello sfacelo e si interfaccia con la nuova realtà.



Facebook
Twitter
Il Gattopardo poster

Titolo Originale

Il Gattopardo

Titolo ITALIANO

Il Gattopardo

Anno

1963

Programmazione

nessun valore

Paese di Produzione

Italia

Data di Uscita Originale

27/03/1963

Data di Uscita Italiana

27/03/1963

Genere

Storico

Produttore

Goffredo Lombardo, Pietro Notarianni

Casa di Produzione e/o Distribuzione

Titanus

Regista

Luchino Visconti

Attori Protagonisti

Burt Lancaster, Alain Delon, Claudia Cardinale, Paolo Stoppa, Rina Morelli, Lucilla Morlacchi, Romolo Valli, Mario Girotti, Pierre Clément, Serge Reggian, Maurizio Merli, Giuliano Gemma, Ida Galli, Ottavia Piccolo, Carlo Valenzano, Brook Fuller, Ivo Garrani, Anna Maria Bottini, Lola Braccini, Marino Masè

Sceneggiatore

Suso Cecchi D’Amico, Pasquale Festa Campanile, Enrico Medioli, Massimo Franciosa, Luchino Visconti

Durata

187

Voto IMDB

8

Premi

Festival di Cannes
Festival di Cannes