Gods of Egypt

Élodie Yung (Hator), Nikolaj Coster-Waldau (Horus), Gerard Butler (Set), Courtney Eaton (Zaya) e Brenton Thwaites (Bek) nel poster del film Gods of Egypt

Gods of Egypt è un film del 2016 di Alex Proyas, molto liberamente ispirato alla mitologia egiziana. Nel cast, Nikolaj Coster-Waldau, Gerard Butler, Brenton Thwaites, Chadwick Boseman, Élodie Yung e Geoffrey Rush. Proprio il cast del film fu oggetto di grandi polemiche e ragione di accuse di whitewashing, ovvero la pratica, molto diffusa nell’industria cinematografica e televisiva, di affidare ad un attore caucasico il ruolo di un personaggio di un’altra etnia, per renderlo maggiormente appetibile al grande pubblico.

Lo stesso Proyas e la casa di distribuzione Lionsgate rilasciarono delle pubbliche scuse prima ancora dell’uscita della pellicola per il casting inaccurato. Al botteghino, Gods of Egypt fu un flop, guadagnando poco più di 150 milioni di dollari su un budget di 140 milioni e risultando in una perdita di 90 milioni per la casa di produzione. Il film ricevette un responso negative della critica e fu candidato a cinque Razzie Awards.

Trama

Nell’antico Egitto, inizialmente, dei e mortali vivevano insieme, nonostante le loro differenze. Gli dei erano assai più longevi degli umani, nonché più grandi, capaci di trasformarsi nelle loro controparti animali e con oro al posto del sangue nelle vene. A regnare sull’Egitto è Osiride, dio della vita, ma la divinità è ormai pronta a passare il testimone al figlio Horus.

Nel giorno dell’incoronazione di Horus è presente tutto il regno, compreso Bek, un ladro di strada innamorato e ricambiato dalla bella Zaya, fermamente devota agli dei. Giunge, ospite inaspettato, anche Seth, fratello di Osiride e re del deserto, a congratularsi col nipote Horus, regalandogli un corno da battaglia. Tuttavia, al suono del corno, un esercito si fa spazio tra la folla esultante.

Seth dichiara di voler sfidare Osiride a duello per il trono, e, dopo averlo ucciso, è il turno di battere Horus, in modo da non avere più rivali. Seth non solo sconfigge Horus, ma gli ruba gli occhi, fonte del suo potere, risparmiandogli la vita solo grazie alla richiesta di Hathor, dea dell’amore e amante di Horus. Seth stabilisce un regno del terrore in cui soltanto chi è ricco abbastanza da donare ad Anubis, dio della morte, beni preziosi avrà diritto a trapassare nell’aldilà.

Sotto il regno di Seth, Bek e Zaya sono entrambi degli schiavi, ma Zaya non ha smesso di sperare nel ritorno di Horus. Chiede così a Bek di rubare gli occhi del dio dalle grinfie di Seth, affinché Horus possa scacciare lo zio usurpatore.

Facebook
Twitter
La locandina del film Gods of Egypt

Titolo Originale

Gods of Egypt

Titolo ITALIANO

Gods of Egypt

Anno

2016

Programmazione

nessun valore

Paese di Produzione

Australia

Data di Uscita Originale

25/02/2016

Data di Uscita Italiana

25/02/2016

Genere

Fantasy

Produttore

Topher Dow, Stephen Jones, Kent Kubena, Qiuyu Long

Casa di Produzione e/o Distribuzione

Lionsgate

Regista

Alex Proyas

Attori Protagonisti

Nikolaj Coster-Waldau, Gerard Butler, Brenton Thwaites, Chadwick Boseman, Élodie Yung, Courtney Eaton, Geoffrey Rush, Rufus Sewell, Bryan Brown, Rachael Blake, Emma Booth, Abbey Lee, Yaya Deng, Goran D. Kleut, Kenneth Ransom, Bruce Spence, Robyn Nevin, Paula Arundel, Michael-Anthony Taylor, Alexander England, Markus Hamilton, Lindsay Farris

Sceneggiatore

Matt Sazama, Burk Sharpless

Durata

127

Voto IMDB

5.4