Baciami, stupido

Baciami stupido | CiakClub.it

Baciami stupido è la commedia americana del 1964 prodotta e diretta da Billy Wilder (Irma la dolce, A qualcuno piace caldo), liberamente tratta dall’opera teatrale italiana di Anna Bonacci L’Ora della Fantasia. Le riprese sono iniziate con il titolo originale The Dazzling Hour. La sceneggiatura è stata curata da I. A. L. Diamond.

La versione finale della pellicola è interpretata da Dean Martin (Colpo grosso, L’imboscata, La corsa più pazza d’America) Ray Walston (Uomini e topi, Martin il marziano), Cliff Osmond (Irma la dolce, L’sola delle salamandre) e John Fiedler (La strana coppia, La parola ai giurati). Il ruolo principale femminile è stato scritto e pensato per Marilyn Monroe (Gli uomini preferiscono le bionde, Gli spostati, Quando la moglie va in vacanza) ma a seguito della sua morte nell’agosto del 1962 , le riprese furono posticipate e la parte è stata affidata a Kim Novak dopo due anni di assenza dalla recitazione.

Trama

Climax, Nevada: mentre guida la sua Dual-Ghia da Las Vegas a Los Angeles , il cantante italo-americano, lascivo e bevitore Dino è costretto a fare una deviazione nella piccola cittadina. Qui avviene il primo incontro con Orville J. Spooner e la sua banda. Spooner è di professione un pianista squattrinato che arrotonda dando lezioni di pianoforte in casa, suonando alle celebrazioni di matrimoni e di funerali e facendo l’organista per la parrocchia locale.

Nonostante il suo estro creativo lui e il collega Barney Millsap non riescono ad attirare l’attenzione delle case editrici musicali degli Stati Uniti d’America. Al mantenimento della famiglia contribuisce Zelda, moglie di Orville da cinque anni, sarta per signore e vittitma della gelosia paranoica del coniuge. Il cantante viene abbindolato dai due soci: con la scusa del controllo dell’olio, il benzinaio Barney manomette l’alimentatore del motore costringendo Dino all’ospitalità di Orville, che gli mette a disposizione la camera degli ospiti della sua casa.

Qui entra in scena Polly detta La bomba, un’attraente cameriera, arrendevole ma provocante che lavora in uno dei locali più frequentati del borgo, il Belly-Buttom Café.La vita della donna prende una strana piega di fronte alla proposta dell’insegnante di piano: prendere il posto della moglie in casa, nel tentativo di entrare nelle grazie del performer Casanova appena arrivato in città. Strane dinamiche si creano nell’abitazione: nasce l’amore tra il pianista e la maitresse corteggiata a sua volta dal fascinoso Dino.

 

Facebook
Twitter
Baciami stupido poster

Titolo Originale

Kiss Me, Stupid

Titolo ITALIANO

Baciami, stupido

Anno

1964

Programmazione

nessun valore

Paese di Produzione

Stati Uniti

Data di Uscita Originale

22/12/1964

Data di Uscita Italiana

22/12/1964

Genere

Commedia

Produttore

Billy Wilder

Casa di Produzione e/o Distribuzione

20th Century Fox

Regista

Billy Wilder

Attori Protagonisti

Dean Martin, Kim Novak, Ray Walston, Felicia Farr, Cliff Osmond

Sceneggiatore

Billy Wilder, I. A. L. Diamond

Durata

126

Voto IMDB

6.9