Le previsioni degli Oscar 2021: 11 film che potrebbero vincere

In un anno di grandi difficoltà, nel quale i cinema sono stati chiusi per la maggior parte del tempo e nel quale rischiano di non riaprire ancora per parecchio tempo, le case cinematografiche hanno trovato nuove vie per rilasciare i propri prodotti: su tutte le piattaforme streaming. I premi Oscar 2021 però continueranno a premiare i migliori prodotti cinematografici e già nelle precedenti edizioni avevano mostrato progressivamente l’intenzione di aprire a Netflix e concorrenti.

I kolossal continuano ad essere posticipati per non rischiare di non rientrare delle ingenti spese di produzione, e quindi la competizione potrebbe essere meno serrata degli altri anni.

Tra i principali candidati ci sono:

Nomadland

Ultimo lavoro della due volte vincitrice dell’Oscar Frances McDorman: struggente racconto di una nomade negli Stati Uniti.Solitabgrande prova dell’attrice che però pare un po’ più defilata per la vittoria.

Mank

Potrebbe essere il trionfo tanto atteso per il regista David Fincher: storia dello sceneggiatore Herman J Mankiewicz, con un grande Gary Oldman come protagonista.

One Night in Miami

Lungometraggio di Regina King con Kingsley Ben-Adir nei panni di Malcolm X e Eli Goree in quelli di Cassius Klay.

Il processo ai Chicago 7

Cast stellare per il film che racconta il processo ai Chicago 7, ovvero i sette esponenti considerati pericolosi dal governo americano negli anni Sessanta.

Minari

Film di Lee Isaac Chung che ha esordito al Sundance e che racconta la vicenda di una famiglia di origini Coreane che si deve adattare alla vita nell’Arkansas.

Soul

Capolavoro Disney firmato, tanto per cambiare, Pete Docter. La storia di Soul, ovvero dell’anima di un pianista che non trova pace ed è disposta a tutto pur di tornare sulla terra e compiere il proprio destino, non può non essere tra le candidate d’obbligo alla statuetta.

Pieces of Woman

Film che vede una stellare Vanessa Kirby (tra le favoritissime per la statuetta di migliore attrice) nei panni di una donna il cui parto in casa finisce nel più drammatico degli esiti.

Ammonite

Le talentuosissime Kate Winslet e Saoirse Ronan sono protagoniste di una relazione tra una paleontologa ed una apprendista che si innamorano.

Ma Rainey’s Balck Bottom

Un gruppo di musicisti si cimenta in una sessione di registrazione che cambierà drasticamente la direzione delle vite dei singoli componenti del gruppo stesso.  Da sottolineare la magistrale prova di Viola Davis, candidata fortissima all’Oscar. Il compianto Chadwik Boseman vincerà, con buone probabilità, una meritatissima statuetta come migliore attore.

The Father

Anthony Hopkins continua a splendere nei panni di un uomo ormai nel pieno della sua senilità e affetto da demenza.Nota di merito anche per Olivia Colman.

Da 5 Bloods

Spike Lee dirige quattro vecchi veterani del Vietnam che, di ritorno nella giungla, recuperano i resti del caposquadra deceduto.

Notizie dal mondo

Tom Hanks e la piccola Helena Zengel sono i fortunati protagonisti del Western crepuscolare che vede l’attore cimentarsi nell’impresa di riportare la bambina dalla sua famiglia.

Seguiteci su Ciakclub.

Facebook
Twitter